giovedì 31 gennaio 2013

Liberiamo una ricetta: Elogio al tortellino PP



Elogio al tortellino PP




Tutti voi sapete che ho un fortissimo amore per il vintage e per qualsiasi cosa anni 80….

Quindi, visto che oggi è il giorno per “liberiamo una ricetta” vorrei fondere le due cose e proporre un piatto “retrò” ,

in assoluto il piatto più ordinato al ristorante nel finire degli anni 80 dai ragazzi del mio gruppo.



Il tortellino Panna e prosciutto




Non criticate a prescindere la ricetta e cercate di capire , 
sul finire degli anni 80 venivamo da un lungo periodo di cucina casalinga, 
la cucina delle nonne per intendersi ,
quel tipo di cucina dove la pomarolina fatta in casa e il ragù cotto per sette ore con un strato di unto alto due cm la facevan da padroni….


Quindi quest’avvento della panna sambrava una prelibatezza assoluta per noi giovani cuoche.

Solo dopo molti anni si è diffusa nelle menti delle cuoche l'amara verità:
 “ la panna copre tutti i sapori con cui viene a contatto” e quindi è stata bandida dalle tavole delle cuoche vere e le food blogger la vedono come il male assoluto......


Ma a quesi tempi la panna da cucina andava per la maggiore e ,
il piattone mega di tortelini panna e prosciutto era in tutti i menù di tutte le pizzerie che rispettavano. 

Il mio amore per i ricordi mi porta quindi a riproporre questo piatto e mi vedo costretta a "liberare la ricetta del tortellino Panna e Prosciutto".... 


E dunque : 



Ingredienti


  • 250 grammi di Tortellini :(scegliete voi la marca io prendo quelli in offerta!)
  • 200 ml di Panna da cucina
  • 150 grammi di prosciutto cotto a cubetti (se siete volenterose , tagliatelo voi, altrimenti comprate quello già pronto a cubetti)
  • Parmigiano ( come sopra, o lo grattate o lo comprate già grattato, ma grattatelo via che è più buono!!! )
  • Un pizzico di Noce moscata : (state serene! E' facoltativa , se non vi piace non mettetela!!!)
  • Una macinata di Pepe :( indispensabile per me)
  • 30 grammi di Burro : ( non cominciamo a farele salutiste.... è un piatto strong e il burro ci vuole!)


Svolgimento :

Portate a bollore l’acqua , appena bolle salate e cuocete i tortellini.
Nel frattempo fate rosolare il prosciutto nel burro per pochi secondi e aggiungete la panna.
Amalgamate e  spolverizzateci il pepe nere e , se vi aggradfa pure la noce moscata.
Scoltate i tortellini e “buttateli “ nella padella con la panna e il prioscitto.
Lasciate da parte di un po’ di acqua di cottura dei tortellini nel caso vi venissero troppo secchi.
Ricoprite con una bella dose di parmigiano e servite subito!( che altrimenti diventano una colla immangiabilie!)

Non sarà un piatto chef… 
ma mi riporta certi ricordi!!!!!!


 "Le storie sono per chi le ascolta, le ricette per chi le mangia.
Questa ricetta la regalo a chi legge. 
Non è di mia proprietà  e solo parte della mia quotidianità: per questo la lascio liberamente andare per il web. "






E ora la parte importante del post :

Con questo post si vuol donare un aiuto al centro Astalli di Roma in particolare alla mensa dei rifugiati. 
Sarebbe una cosa bella donare il corrispettivo della spesa per preparare il piatto ai ragazzi della mensa per dare un valoer concreto a questa iniziativa.
Chi vuole può prelevare informazioni sul centro qui : Centro Astalli
Il centro opera dal 1981 a Roma e altre città italiane e si occupa di accompagnare, servire, difendere i diritti dei rifugiati di tutto il mondo.
In un anno quasi 21.000 persone si sono rivolte ai servizi del Centro Astalli: mensa, ambulatorio, assistenza legale, scuola di italiano, centri di accoglienza, case famiglia
La mensa del Centro Astalli è aperta cinque giorni a settimana, e ogni giorno prepara più di 400 pasti caldi. Il costo dei pasti: 5eur per un giorno, 25eur alla settimana o 100eur al mese. Si può donare qualunque cifra, utilizzando il conto corrente postale, n. 49870009, intestato a: Associazione Centro Astalli – via degli Astalli 14/A – 00186 Roma o tramite Bonifico Bancario, Banca popolare di Bergamo, sede di Roma, via dei Crociferi 44: IBAN IT 56 N 05428 03200 000000098333.
Indicheremo nella causale la dicitura “#liberericette”, per far sentire la nostra presenza. 


Io ci sto.... e VOI? 




Note: 
Spero che chi "di dovere mi perdoni " 
per la mancanza di reportage fotografico che illustra la ricetta, ma putroppo ... 
il tempo è stato tiranno...




28 commenti:

  1. Attenta al sociale e coerente con la tua blog linea.
    Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coerente?
      Che bello... son quasi sempre incoerente..stavolta mi è riuscito seguire una linea .....la mia!

      Elimina
  2. Vintage anni '80 e importante impegno nel sociale...sei sempre la meglio Silvia :)

    E poi i tortellini prosciutto e panna sono stati proprio il top!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tortellino panna e prosciutto è stato un must negli anni 80/90!

      Elimina
  3. anche! come non starci?

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. molto in linea col mio stile di cucina ;)
    Topaaaaaaaa quando vengo a mangiare??? :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Topa mia quando vuoi.. basta che porti le tue frittelle!

      Elimina
  5. I tortellini con la panna e prosciuttooooooo... nuooo quanti ricordi.. e che bontà tra l'altro in barba ai food blogger e critici gastronomici, chef e cuochi, professionisti o dilettanti.. La panna è quell'alimento che anche se grasso come solo il lardo può batterla, è il comfort food più indicato quando hai bisogno di risollevarti da una pesante giornata..
    Questi tortellini sono talmente buoni che ti dirò, anche si dovessero asciugare appena li guardo, me li mangerei lo stesso in un sol boccone!!
    Aderirò sicuramente, sia all'iniziativa del post, che con il mio piccolo contributo: il mare e l'oceano sono composti da piccole gocce..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto topa.. una goccia io, una goccia te una goccia tutte le altre e ecco che abbiamo fatto una grande cosa tutte insieme!!!

      Elimina
  6. a me piacciono... funghi e piselli non ce li vogliamo mettere?? ;)
    grazie x le info sulla onlus ciau :)

    RispondiElimina
  7. Ah buonissima ricetta per un ottimo proposito.
    Comunque pure da me si mangiavano ad esempio la PPP Penne Panna e Porri...... una goduria immensa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Panna e porri meravilgiosi... perchè panna pancetta e porri??? E facciamoci davvero del male!!!

      Elimina
  8. Il tortellino panna e prosciutto ha coinciso con la mia selvaggia lievitazione. Un periodo durato quasi tutta la vita universitaria nel quale non mi sarei fatta soltanto quei miseri due etti di tortellini panna e prosciutto ma quintali di tortellini panna e prosciutto!! E così fu, perchè è un piatto facile da preparare ed era un must in occasione delle cene con i compagni di università dopo una giornata di faticoso studio.

    Simpatica e lodevole l'iniziativa per il centro Astalli di Roma. A me è capitato di fare delle donazioni alimentari alla mensa caritas ed al centro di accoglienza notturna della mia città. Ma non lo faccio spesso... Dovrei e dovremmo farlo di più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credere... anche io faccio pochissimo dal punto di vista umanitario... proprio per questo quando ci sono manifestazioni coem questa aderisco semrpe volentieri...

      Elimina
  9. fai il tortellino a brivido ed avrai accanto un marito felice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tortellino a Brivido? E che cos'è??? °__°

      Elimina
  10. Ciao
    a mio marito piacciono molto i tortellini panna e prosciutto, io non sono tanto per i tortellini , preferisco un bel piatto di pasta con sugo al pomodoro. Oppure mi piace mangiare anche la pasta in bianco......scolo e mangio senza aggiungere nulla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio.. al mio di marito piace tutto...è un 'adorabile fognetta da quanto mangia.. ( ed è pure magro!!!) quanto a me... ho bandito i carboidrati dalal mia dieta e me li concedo max una volta a settimana... ma quando posso mangiarli, preferisco ance io la pasta !

      Elimina
  11. Sì, la panna è amica del cuoco/a che commette un errore, perchè copre i sapori, comunque taglioni panna e salmone sono fantastici! Simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La panna copre i sapori.. fa ingrassare... ma fa sempre il suo sporco gioco!!!!

      Elimina
  12. Tagliolini volevo scrivere ..... Simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh.. anche i TAGLIONI non eran male...;-D

      Elimina
  13. Per te, per i post con cui mi fai tornare indietro nel tempo, per la nostalgia divertente che mi fai provare e per l'amore per il rosa: una nomination per il Liebster Blog Award. http://misstuffo.wordpress.com/2013/02/04/sono-stata-nominata/

    RispondiElimina
  14. felicidades por la receta y por el blog, esta genial, asi que con tu permiso me quedo mirando cosas ricas por aqui, saludossss

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

DaiDaiDai... Partecipa al mio caos!

social network

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...