mercoledì 10 settembre 2008

Compro? Non Compro? ok..Compro... l'accendiamo...

Alla fine.. dopo aver girato per vedere tutte le case in vendita presenti a Firenze e comuni limitrofi sono arrivata alla conclusione..

Alla fine ho firmato la mia condanna, condannata ad essere indebitata per i prossimi vent’anni…
Condannata a rivedere il mio budget..
Condannata a rinunciare alle duemila paia di scarpe che compro ad ogni cambio stagione , ( e ogni volta che mi devo tirare su il morale..) .

Mi ricordo che lo scorso anno a fine ottobre Antonio mi lasciò nel modo elegante che tutti conoscete bene.. e io, per consolarmi di quello che credevo essere un grande amore finito spesi la bellezza di 1000 euro in shopping per “sopire il mio senso di nostalgia e inquietudine”…

Quest’anno , con qualche mese di anticipo , ho cercato di sopire il mio senso di “nostalgia e inquietudine” comprando casa e spendendone 150.000…

Se tanto mi da tanto.. l’anno prossimo di questi tempi, per sopire il mio senso di “Nostalgia e inquietudine” acquisterò un jet privato e una villa sul mare a Malibù…

Per parrlare d’altro son due notti che non dormo e faccio ossessivamente conti su conti… mi sento come Paperon De Paperoni seduto su mucchi di dollari che conta e riconta continuamente i risparmi..
La differenza tra lui e me è che io, per contare i miei risparmi ci metto al massimo dieci minuti… quindi non dormo pensando al modo di guadagnare di più e spendere di meno…
Ma l’unico mestiere che mi farebbe guadagnar parecchio in poco tempo non è adatto alla mia natura “tendenzialmente romantica”
Quindi.. per ora mi becco un po’ di ore di straordinario a lavoro e la reperibilità aziendale.. e vedremo quanto riesco a risparmiare…

Per concludere in bellezza.. dal 30 di questo mese lascio la mia attuale casa e per “BEN TRE MESI” torno a vivere con i miei genitori e solo scriverlo mi riempie di ansia..
Ma devo risparmiare e anche tre mesi di affitto risparmiato mi fanno gioco…
Non so davvero come potrò resistere con le regole di casa mia per ben tre mesi…
Non ci voglio pensare fino a che non ci arrivo.. intanto ho avvisato mia mamma che i prossimi 20 giorni non ci vedremo nemmeno un minuto,
devo disintossicarmi e stare il più possibile per conto mio per sopportare meglio la convivenza forzata dei prossimi mesi..
quindi sto cercando di fare il “pieno di solitudine” ( solitudine dal solo punto di vista familiare.. visto che sto uscendo ogni sera,
mi son detta che se non riesco a dormire.. tanto vale che stia fuori .. ) .
E poi , tutto sommato mi mancherà la mia attuale casa.. ci ho passato dei bei momenti ed è stata la mia "prima casa" e lasciarla mi mette un pò di malinconia..infatti ieri pomeriggio appena tornata dal lavoro quando ho iniziato a preparare gli scatoloni per il trasloco.. dopo averne fatto uno l’ansia mi ha assalito e ho subito smesso…
Stasera ci riprovo.. perché il tempo stringe…
Son disponibile ad accettare qualunque tipo di aiuto …
soprattutto mi serve del coraggio per buttare via delle cose che in realtà non mi servono ma delle quali non riesco a disfarmi…
quindi, se qualcuno vuol riempire la sua soffitta di vari oggetti inutili che io ho accumulato .. si faccia avanti..

Per il resto , adesso ho una riunione fiume e la voglia di lavorare è sempre di meno..
Ho rinunciato alle vacane di Natale..
Vedrò la LUCE il 14 gennaio… data in cui mi auguro di traslocare a casa mia…

mancano solo 4 mesi e 4 giorni...
ossia 124 giorni..
ossia 2976 ore...

oddio mi sento morire...
vado a farmi un valium...

Beh… buon pomeriggio a tutti..
S.

0 commenti:

Posta un commento

DaiDaiDai... Partecipa al mio caos!

social network

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...