venerdì 17 gennaio 2014

Londra Cap V - M come Mercato!

Io con il mercato ho un rapporto di amore "FORTE". 
Mi piacciono proprio e non me ne perdo uno neppure a Firenze. 

Mi piace svegliarmi, fare la mia colazione al Bar il sabato mattina 
e gironzolare per il mercato.
E' un rito che mi accomapgna da anni. 
Mi piacciono i mercatini di oggetti vintage, 
quelli alimentari, 
quelli dell'artigianato 
e pure quelli dell'antiquariato. 
Perchè anche nello shopping ai mercati bisogna esser vari , 
altrimenti ci si annoia e non ci si diverte più. 
Come nello shopping  , 
bisogna variare che a compare sempre che sò.. solo borse ci si annoia. 
Bisogna intervallare l'acquisto di borse con scarpe, Jeans, maglie, giacche e così via...
Ma non divaghiamo...


Dicevamo , i mercati.....
A Londra ce ne son tanti... 
e io non potevo certo obbligare il Santo a girarne troppi , 
dopo averlo tenuto un'intera giornata a Camden dovevo limitare le visite ai mercati... 
quindi mi son concentrata sul  Borough market,  spitalfield market e per finire Portobello

Quello che in assoluto mi piace di più è il  Borough market.
Vicinissimo al London Bridge,
( mi pare che apra solo il venerdì e il sabato , 
ma magari dico una sciocchezza!) .
Per quello che ne so io 
( e non sono un oracolo, quindi mi espongo a possibili precisazioni e rettifiche da parte vostra!) , al Borough non ci sono rivenditori, 
ma solo allevatori, pescatori , che vendono i loro prodotti freschi. 

Come in tutti i mercati che si rispettono, sono a dispozione dei clienti assaggini gratis 
( non è che ci pranzate è! Ma Magari qualche cristino ve lo potete fare! ) 
C'è di tutto davvero. 

 Dal formaggio francese, alla paella ,




dalla pasta fatta in casa alla burrata 

 e ancora dalla lavanda ai succhi di frutta ai cupcacke. 
 
 Davvero... ci sono alimenti di qualisiasi tipo.

Cosa ho comprato? 
Niente a dire il vero... 
erano le nove di mattina e mi pareva scomodo e maleodorante 
girare una giornata intera con una forma "Di cacio sotto braccio".....

La tappa successiva è stata un pò obbligata...
Il tempo non era clemente e la pioggia , che di solito è "tollerabile" era parecchio "Invadente" quella mattina quindi ho pensato di recarmi allo  spitalfield market. 
Mercato che si snoda tra Brik Lane e Bigshopgate , pare sia presente a Londra dal 1600...

Del resto era venerdì e proprio di venerdì in quel mercato vengono esposte creazioni di giovani stilisti ( così almeno avevo letto nella guida...) .
Ecco... io non ci ho trovato granchè, 
bisogna sia sincera , 
ma magari non ero motivata allo shopping ( a volte , seppur raramente mi capita....... )

Ma tale mercato aveva un vantaggio... era al coperto , 
quindi perfetto per un fine mattinata piovoso.
Aveva pure il vantaggio di esser vicino alla zona della city dove comunque volevo fare una passatina dunque , diciamo che ha avuto la sua utilità! 
Mi accorgo di non avere fotografie decenti da pubblicare... 
quindi mi tocca saltare tale reportage fotografico e confondervi con altre foto .

Trovo sempre molto buffo il contrasto di edifici , 
a Londra tali contrasti sono all'ordine del giorno ma , a mio dire funzionano

Non so perchè ma l'accozzamento tra il grattacielo e la chiesa 
o la casetta a mattoncini ha il suo perchè. 


Ma restiamo fedeli all'argomento principale , 
i MERCATI e spostiamoci al mercato per eccellenza. 
Portobello!
Seppur abbia a mio dire perso fascino e sia davvero un covo di SOLI TURISTI , 
la zona è sempre carina da visitare . 
Del resto 
il film Notting Hill ci ha segnato un pò tutte no??? 
Portobello è vivace ,con le sue vetrine piene di dolci, o giocattoli o magliettine vintage....
 
Allegro e divertente con quelle casette colorate , tutte di colori diversi 
ma perfetti accozzati insieme... 

 
Bello con il sole ma pure in un giorno di pioggia....
che tanto ci pensano le vetrine folli a farti fare un sorriso...

Magari se sei una che ha frequentato la scuola d'arte come me... 
puoi immaginarti di aver vissuto li negli anni 60 in una casetta  rosa barbie come questa...
E che so.... comprare pennelli e colori in questo negozietto....
 
Poi tornare bruscamente con i piedi per terra e ricordarti che gli anni 60 son finiti 
così come son quasi finite le  vacanze...

Dunque...
fate pace con la realtà, e tornate in albergo,
inziate a fare la valigia...

Constatate con amarezza che anche questa volta avete davvero portato troppa roba e ne avete indossata meno della metà...
promettete a voi stesse, 
per l'ennesima volta che la prossima vacanza ne porterete di meno. 
Mentite quindi,  sapendo di mentire...

Uscite per la vostra ultima serata Londinese...
e magari fatevi una foto idiota nello specchio dell'ascensore dell'Hotel al vostro ritorno...

 La mattina prendete la metro che vi porterà all'aereoporto....



E salutate la vostra amata Londra ....


Sognando il prossimo viaggio...
Perchè come dice sempre il nostro amatissimo Benigni....
Ci son due cose che mi piacciono tanto nella vita...

La seconda  è viaggiare....



Sempre vostra, 
con un capitare di ben 5 pound , 
immobilizzato nella Oyster....

S. 

The end


Chi si fosse perso le prime 4 puntate le trova nei link sotto : 

10 commenti:

  1. Devo assolutamente vedere Londra d'inverno. D'estate è stupenda ma d'inverno mi pare che abbia ancora più fascino. Quando sono andata allo Spitalfield Market, ho scoperto (per caso) anche quello alimentare di Brick Lane, dove ho mangiato uno street-food veramente eccezionale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco a me il mercato di Brick Lane mi è mancato... non son risucita a convicere il Santo a farsi tre mercati nello stesso giorno... ho dovuto cedere alle sue richieste!
      Comunque concordo, non avevo mai visto Londra in inverno , sempre in estate ( che con i parchi fioriti è STRABELLA!!!!) ma d'inverno ha un suo perchè...

      Elimina
  2. Signorina Silvietta, con questi post londinesi ci hai fatti proprio sognare, buon weekend a te e a Re Ivano, spero in un post su di lui a breve!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A brevissimo tornerò con i post su Ivano e le sue nuove e folli avventure.... adesso si è dato a nuove tecniche di volo di cui racconterò nel post di lunedì!

      Elimina
  3. Wao, vedere questo foto mi ha ricordato il mio viaggio a Londra più di tutte le precedenti che hai messo negli altri 4 post.
    Ma... non sei andata ai magazzini Harrods?
    Io ho passato TRE ORE nel reparto giocattoli (e i Masters sono fuori mercato dagli anni '80, altrimenti avrei potuto passarci l'intera giornata!)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da Harrods questa volta ci son passaa solo di sfuggita e solo per vedere com'era addobbato... nelle "precedenti Londra" ci ho passato molto tempo anche io.. ma sopratutto nel reparto alimentare che è strabello!

      Elimina
  4. La zona del Borough market, fino al tate, l'ho trovata stupenda. Era la Londra che volevo vedere, che sa di scuro '800. Bello, ha proprio la capacità di proiettarti nel passato. Un'altra dirtta che ti do per la prossima volta: nelle vicinanze del Borough market.c'è il ristorante Fish! )http://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g186338-d718960-Reviews-Fish-London_England.html) - ma magari lo conosci già - dove si mangia dell'ottimo fish and chips, avendo la possibilità di scegliere anche il pesce da impanare, ed altre specialità sempre a base di pesce, tipo hamburger e sandwich, a detta del mio fidanzato molto validi.
    Mi fa un sacco effetto vedere la foto del marciapiede della metro perchè credo sia il particolare che rimane più impresso fra i ricordi della vacanza, accompagnato dalla voce all'altoparlante. Ed è per questo che ho avuto l'occasone di acquistare online uno zerbino che raffigura una parte del marciapiede con su scitto mind the gap, molto fedele alla realtà, solo un po' più piccolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto... la foto alla metro con la scritta è davvero il tormentone di Londra! Nelle precedenti vacanze Londinesi mi era sempre mancato di fare una foto alla mitica scritta " Mind the gap" !!

      P.s. Anche a me la zona del Borugh Market piace tantissimo... mi porta davvero nella Vecchia Londra da "film"!

      Elimina
  5. No ma come non hai comprato niente?! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte mi capita di non avere lo stimolo allo shopping... son momenti rari però è!!!

      Elimina

DaiDaiDai... Partecipa al mio caos!

social network

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...