lunedì 4 marzo 2013

Ernesto: La lama che uccide



ERNESTO l’ho acquistato mesi fa in un discount alimentare vicino casa.
Discount di cui non farò il nome perché l’azienda per la quale lavoro non gradirebbe apprendere che frequento “Luoghi di perdizione e concorrenziali “ come i discount…
Sappiate che comunque anche se non posso fare il nome , 
Inizia per L e finisce per L .
4 lettere.
Logo Blu e giallo.
Bene.
Il momento del gioco è finito .
Concentriamoci su cose serie.

ERNESTO.
Non siate ovvi per cortesia.
Non è una persona.
E’ una grattugia multifunzione.
Non si capiva dal nome?
Vabbè punti di vista, a me sembrava chiaro .

Dicevo…

ERNESTO l’ho pagato BEN 7 Euro   
e credevo mi avrebbe risolto una considerevole FETTA ( E qui la parola chiave è FETTA) di problemi legati alla cucina. 


Quel che è giusto è giusto… 
le fette le fa. Non si può dir di no. 
Affetta cose sbagliate , ma affetta.
 

Eccolo qui a lato. 
In foto pubblicitaria fatta da me medesima questa mattina. 
L'ho messo vicino ad un fiorellino per smorzare la sua cattiveria
Perchè ERNESTO è cattivo. 
Lui non perdona. 
Ferisce e attacca senza pietà. 
Basta distrarsi un attimo e lui "POTA". 


E' uno di quegli oggetti che taglia, affetta,sminuzza e via dicendo.
è dotato di sicura,come vedete dalla foto , sopra ha un simpatico TUBO di palstica nel quale inserire gli alimenti da tagliuzzare. 

Quindi la procedura giusta sarebbe: 

Inserire mezza zucchina nel tubo.
Muovere il tubo e affettare la zucchina. 
Quindi "i ditini" non dovrebbero MAI etrare in contatto con le lame. 

Ma ovviamente , capita che uno abbia fretta no?
Capita che la sicura ( tubo) non la metti e affetti la zucchina direttamente... 
con la lame che ,
via via che la zucchina si affetta si avvicinano periccolosamente alle tue dita... 
e li signori...
Basta un attimo. 
Un attimo di distrazione e ERNESTO non conosce. 
LUI POTA. 


A Natale mi ha potato parte della falange del dito anulare della mano destra. 
A capodanno l'indice della destra. 
Sabato pomeriggio il medio della sinistra. 

Curiosamente... 
accade sempre mentre faccio le zucchine a fette. 

Oh.... un saranno mica le zucchine a portarmi rogna????

Comunque ERNESTO, te lo devo dire...
TU SEI UNA MERDA.... 


Io ti coccolo, ti vezzeggio, ti uso con passione e tu ti comporti così....
Tagli con questo impeto, senza darmi il tempo di salvare le mie dita...

Sai cosa? 

Fanculo vai   .... 






Sempre vostra, 
nuovamente FERITA.... 

S. 



33 commenti:

  1. Le mie dita han fatto conoscenza di diversi parenti del tuo Ernesto..... e si è vero, la zucchina in particolare, porta male ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa anche a me che sia la zucchina.... stasera azzardo un taglio temerario delle patate e vediamo chi vince!!!
      Ce la farò... DOMERO' ERNESTO!

      Elimina
  2. Ernesto.. Da piccini si diceva che fosse il coglione destro: sarà mica vero? Che come tutti i coglioni non capisce e fa le cose così un po' a caso?
    Bel trincino t'ha fatto, ma si sa, cucinare è una battaglia ma poi se ci s'ha chi apprezza è sempre una vittoria!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cucinare è una battaglia si.. se continuo a ferirmi ripetutamente con ogni cosa arriverà a 40 anni senza dita!!

      Elimina
    2. Ommioddio speriamo di no!!

      Elimina
  3. Ti auguro un buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  4. Chi vincerà? Io faccio il tifo per te ovviamente...tutto ciò che viene commercializzato da quel luogo lì L__L è fortemente pericoloso...e crea dipendenza! Ernesto ti fa male ma come faresti senza di lui? Magari topina usa più spesso la sicura...fosse mai che serve a qualcosa!
    Ti bacio la bua, come si faceva da piccoli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del bacio alla Bua!!! Ora va meglio!
      Ernesto è un bastardo.... approfitta dei mie attimi di distrazione e mi trancia i ditini!!!

      Elimina
  5. Anch'io ho un suo parente nel cassetto della cucina... e lì resta, da quando è riuscito ad affettare persino il trabiccolo di sicurezza. Però le patate non le taglia, il bast... ci restano incastrate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le patate non le taglia??? Come osa? Mi taglia le falangi e non taglia un misero tubero?
      Stasera lo getto nella spazzatura!

      Elimina
  6. Mai ceduto alla famiglia degli Ernesti! E probabilmente ho fatto bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino che tu abbia tutte le falangi intatte..... io ... no!

      Elimina
  7. ahahah ma no tooopaaaaa ahahahah le lacrime agli occhi c'ho !!
    tremenda la foto tua: così mi piaci ;-) grintosa che è un piacere.
    certo che le zucchine condite, a casina tua, io non le mangerò mai: eh non mi inviti ;-)
    (guarda te che devo fare per scroccare un invito)
    bacio Topaaa butta via Ernesto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ernesto lo getto di sicuro.. coem dicevo un paio di commenti sopra... se nemmeno taglia le patate è proprio un oggetto inutile!!
      Topa io ti invito.. quando vieni?!?

      Elimina
    2. vengo vengo: che mi cucini? (hihi sono delicatina io sai):P

      Elimina
    3. Topa dimmi te! Una bella bistecca alla fiorentina con contornino di " zucchine condite" :-P
      e un bel cheesecake?

      Elimina
    4. le zucchine le porto io però ;)
      dimmi dove e dimmi quando che trascino pure Boh :p

      Elimina
  8. puoi sempre usarlo come attrezzo da giardinaggio :)

    io alla L**L, o Diddl, come la chiamo spesso per sbaglio (sì, come il pupazzo) c'ho comprato un rasoio. non ha un nome, poverino, ma per fortuna mi taglia solo la barba :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io alla DIDDL ( adoro questo modo di chiamarla... lo userò sempre da oggi in poi!) trovo sempre un saccodi elettrodomestici curiosi e a poco prezzo.. fino ad oggi son sempre rimasta contenta.. solo ERNESTO mi sta creando difficoltà.. ma come dicevo nel post.. è perchè ERNESTO E' CATTIVO....

      Elimina
  9. Questa è la punizione per aver speso i tuoi 7 euri dalla concorrenza!A proposito,siamo rivali,io lavoro proprio lì!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai!! Se eri di Firenze allora ci saremmo sicuramente incrociate davanti a " un tostapane o davanti alla macchina dei pancake!!"

      Elimina
  10. benvenuta nel club!
    io le mie dita le ho affettate, ustionate, tagliate e ora pure tritate! (ne parlo ora sul blog)
    il mio ultimo nemico il minipimer!
    ho letto che è passata.......meno male! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fai morire... ho letto della tua storia con il minipimer!!! Fantastica, nemmeno io son mai giunta a tanto!
      Ti adoro!

      Elimina
  11. Per fortuna il mio robot non è così pericoloso...

    Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio non è un robot... è un arma di difesa... il cattivissimo ERNESTO!

      Elimina
  12. fai come me.... mentre pensi che stai morendo dissanguata per Ernesto&friends scaglialo con violenza sul pavimento! Godrai come non mai per le sofferenze che gli stai infliggendo! e daje!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' ma rigo il parquet!!!Facciamo che lo scaravento dalla finestra.. mi sembra più sicuro!

      Elimina
  13. Ahah!! Sei simpaticissima Silvia!! Ernesto è un gran bastardo direi, ma confermo, è la zucchina che porta sfiga!!! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti... anche secondo me è la zucchina!!!

      Elimina
  14. Bellissimo Silvietta il dito medio! :D
    Degna conclusione del post dedicato ad Ernesto e alla sua cattiveria! :D
    Però, che delusione, ti sei lasciata infinocchiare da un'offerta del Lidl???
    Proprio te che conosci tutte le regole dello shopping???
    Hai veramente creduto che quello, Ernesto, potesse risolverti metà delle incombenze culinarie per SOLI sette euro???
    Ho una MANDOLINA, nome esotico per definire gli arnesi che fanno il mestiere di Ernesto...
    L'ho pagata un occhio della testa... lavora se lavoro anche io... non si pulisce da sola... ed è più affilata e pericolosa della spada di un Samurai!
    Per punizione la faccio uscire di rado: non si affettano le dita della "mamma"! ;)

    P.s.: mi sa che le zucchine ce l'abbiano un po' con te!
    Che si siano alleate con quel fustacchione di Ernesto "taglia lesto"??? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MANDOLINA... Eppure sembra un nome innocente... tipo ERNESTO... oggetti con nomi innocenti , spietati come killer...
      Comunque ora faccio questo test : Mai più zucchine... da oggi le faccio solo lesse!

      Elimina
  15. Certo che voi donne non sapete fare un cacckio ma le istruzioni nooooo? E un po di b cervello noooo? Capisco che prendere in mano lo zucchino può essere eccitante ma e meglio farlo fare ad Ernesto .vi adoro. Donne.(errare è umano ma persistere nell' errore è diabolico)Bacini a tutte.

    RispondiElimina

DaiDaiDai... Partecipa al mio caos!

social network

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...