martedì 13 novembre 2012

Tutti i gusti son gusti...

Disse quello che ciucciava i calzini...
Si dice a Firenze...

E i gusti.. cambiano.
Parecchio .
Dite di no?
I miei si.

Certo, certo  ho anch'io i miei punti saldi.
Per dire , 
adoro ciucciare l'ortolina dal tubetto ancora oggi a 37 anni, 
così come adoravo ciucciarla a sei anni.


Amo la panna montata spray e sopratutto spruzzarmela direttamente in bocca come Chuck dei Goonies.  
O ancora... 
A sei anni mi svegliavo sognando la Girella e il Ciocorì. 
Oggi pure. 
Così come ancora oggi provo un sentimento molto profondo nei confronti della maionese e del formaggio Brie.
Riesco a mangiare una forma intera di brie senza pane e senza che mi stucchi minimante. 
Son doti.
Doti che io posseggo.

Tipo la nutella invece senza pane mi stucca. 
Non ho la dote della Nutella.
Io ho la dote del Brie. 

Ma mi tocca prendere atto che su altre cose son pericolosamente mutata con il tempo.
Davvero.
Pensate che fino a due anni fa odiavo cordialmente gorgonzola e olive.
Oggi, se mi abbandonate in isola deserta con la mia razione K , 
la detta razione deve contenere almeno tre etti di gorgonzola, 1 boccia di vino bianco  e mezzo kg di olive.
... son cambiata......
Perchè i gusti cambiano velocemente.
Tipo alla stessa velocità con cui io cambio ( cambiavo , visto il mio nuovo status di donna povera ) paio di scarpe.
A volte ,mi balza con prepotenza nella mente ,un immagine di una me seienne che supplica la nonna di prepararle la SIMMENTHAL.
(e secondo me mia nonna barava pure e mi diceva che me l'aveva preparata quando bastava aprire la scatoletta....)
 
Vi rendete conto?
La Simmenthal... adesso non la mangerei nemmeno sotto tortura.
Mi par che puzzi di cibo per gatti, e anche nell'aspetto la ricorda un casino.
Ci credereste che da piccola mangiavo pure il fegato?!?
Incredibile.
Adesso quando vedo il fegato al supermercato non lo degno di uno sguardo. 
Il santo una volta me l'ha pure chiesto :
 " Perchè non mi cucini il fegato alla veneziana?"

T'immagini ....Mi fa schifo anche solo vederlo da lontano.
Gliel'ho pure detto :
" No caro,mi spiace  ma il fegato te lo fai fare dalla mamma tua,
così come la trippa ( che mi pare un vestitino fatto a brandelli ) ,
il lampredotto ( che mi par puzzi di ..... quella cosa marrone che se la fanno i bambini viene definita santa , ma l'odore è il solito di quella dei grandi ) 
e ultimo ma non meno importante , il bollito.
Che se lo fai ti impesta la casa per tutti gli anni che ti mancano di qui alla pensione . 
Quindi per sempre.

Ma sto divagando.

In definitiva volevo dire che si cambia.
E io cambio idea , 
cambio gusti , 
cambio paia di scarpe , 
cambio colore ai capelli.

Insomma sono un essere in continua mutazione .
un mutante.

Su davvero poche cose non son cambiata.

E voi? 

Avete cambiato gusti nel tempo? 
Siete come me saldamenti attaccati al tubetto dell'ortolina 
o l'avete abbandonata che sò
a favore della pasta d'acciughe?

Che poi 'sto fatto di cambiare gusto è curioso...
Perchè il fegato non mi piace più e prima mi piaceva?
NON MI DO PACE.
Perchè il contrario è facile...
Io il gorgonzola non lo volevo manco assaggiare,
mi ero convinta che puzzava di piedi e che quindi faceva schifo. 
Poi l'ho assaggiato e bingo! 
E' nato l'ammore. 

Ma sto fatto del fegato e della simmenthal non me li spiego. 
Se prima mi piacevano mi dovrebbero piacere ancora no

Chissà, stasera quasi quasi provo ad assaggiarla ( la Simmenthal è!Parto dal facile che il fegato mi par troppo impegnativo per iniziare... ) 
Che fra l'altro a lui la Simmenthal piace un casino . 
Lui la condisce con sale pepe e la "inonda pure di aceto" .....
e qui vi potrei parlare di masochismo alimentare...


 Ma questa , è un 'altra storia.....

Sempre vostra ,  
con il tubetto dell'ortolina custodito gelosamente in frigo ..... 

S.    
  

43 commenti:

  1. Eh..... cibo..... quì è facile :p
    Fino a circa dieci anni fa, mangiavo tutto tranne i carciofi....
    Ora?... mangio anche i carciofi (da un paio da due o tre anni), ma non mi piacciono più le melanzane...
    Il processo?.... per carciofi è stata una lotta durata mezza vita (cioè quella vissuta fino a tre ani fà)... li ho sempre assaggiati, sempre, con costanza e non mi piacevano, mi veniva il voltastomaco... Poi mio padre me li ha spacciati crudi a pezzettini ad insalata, olio, sale, limone, pepe.... e li ho graditi... poi fritti... poi alla guidia... con la coratella.... e poi via ... mi piaciono i carciofi (sia bel chiaro... tranne crudi li avevi già provati tutti).
    Le melanzane.... (mi toglierò anche questa macchia).. boh, di punto in bianco mi son sembrate amare, come le mangio, mangio son sempre amare... ma di coccio io.. se me le propongono le mangio anche se faccio una fatica enorme.
    Che dici chiudo?... mica è un post mio questo.. in teoria è solo una risposta :p

    P.S.
    La nutella da sola, non reggo più di un cucchiaino ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai.. anche tu sei uno di quelli che non sono nutella dipendenti?
      pensavo d'essere un eccezione....
      I carciofi invece mi piaccion parecchio... da sempre.. anzi.. da quando li ho assaggiati , tipo tre anni fà!

      Elimina
  2. Eh sì.. anche a me piace ciucciare il concentrato dal tubetto.. dall'infanzia ad oggi son pomodoro dipendente, mi puoi togliere QUASI tutto, ma non il pomodoro.. potrei uccidere per il pomodore, è bene che si sappia... Per anche i miei gusti son cambiati.. per esempio da piccina odiavo il pesce, di qualunque genere e tipo, gamberetti e totani compresi, ora praticamente è un alimento principe della mia dieta, e ad essere sincera sono anche una specialista nel cucinarlo...
    Da piccina, reggiti forte, mangiavo la trippa, ora non la posso manco vedere da lontano, come lo stesso il fegato e qualunque tipo di interiora, ad esclusione dei crostini che si fanno noi toscani con il patè di fegatini di pollo, quelli me ne potrei mangiare una tonnellata e non sentire il minmo stucco...
    La verdura la mangio tuttissima, ad eccezione della rucola e del radicchio verde, perché sono amari.. Da piccina odiavo la cipolla, ora è elemento sostanziale delle mie insalate...
    La simmenthal la mangiavo anch'io da piccina, o con l'uovo strapazzato dentro o inondata dal succo di 10 limoni... Ora penso che non la mangerei nemmeno sotto tortura...
    Comunque sì, i gusti cambiano, e nemmeno io mi spiego il perché.. però, visto che ora aborro la trippa, son contenta, t'immagini? bleah!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da piccina mangiavi la trippa?!?Ti stimo... io la trippa proprio no, l'ho sempre odiata!
      I crostino con il fegatino mi piace parecchio anche a me... strano , perchè anche a me il fegato mi fa orrore...
      la verdura la adoro tutta anche io, a parte i cavolini di bruxelles e i cetrioli!

      Elimina
  3. L'ortolina la scopro qui da te... la mia stella fissa è il tonno, lo mangerei anche tutti i giorni , in tutti i mari e in tutti i luoghi!!!
    Quello che da piccola mangiavo , e da quando l'ho vista fare non più, è la mortadella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io il tonno lo adoro! E' il mio piatto tipico per eccellenza!

      Elimina
  4. Essendo di una regione diversa devo confessare che il brie non l'ho mai mangiato.
    Forse il gorgonzola, ma non ci giurerei.
    L'ortolina non l'ho mai vista e la panna spray non l'ho mai comprata (Ma recupererò).
    Per mia mamma la simmenthal è il cibo del diavolo, però... ci son cresciuta con le girelle.
    Può andare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il brie e il gorgonzola non li hai mai mangiati?!?Oddio... prova ... son meravigliosi con la schiacciata calda e il vino rosso!!!Io ci potrei vivere!

      Elimina
    2. Ata come??? Mi cadi sulla schiacciata? Possibile che da voi non ci sia? Magari la chiamate in un altro modo... per me la schiacciata è questa! guarda, l'ho presa da un link a caso.. voi come la chiamate?
      http://www.coquinaria.it/archivio/cucina/ricette/schiacciata_con_olio.html

      Elimina
  5. Siamo diversissime per gusti! Non sono cambiata molto nel tempo e continuo a preferire certi piatti preparati da mia mamma che trovo insuperabili (baccalà per esempio).
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I piatti casalinghi di mia nonna li adoro anche io....il baccalà non mi fa impazzire ... ma il sugo e l'arrosto della mia nonna sono insuperabili!

      Elimina
  6. Non conoscevo l'ortolina! Io ho cambiato poco i gusti, da piccola non mangiavo più panna e anguria per via di una spiacevole esperienza... poi mi è passato e ora le mangio di nuovo. Io sono sia nutellla che gorgonzola ed è la mia rovina. Mangio tutto. Tranne pochissime cose tra cui: cetrioli, baked beans, molluschi, simmenthal e lumache.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ortolina è il concentrato di pomodoro....io non lo uso per cucinare.. ma ogni tanto una spruzzatina me la mangio...le lumache le odio anche io, idem cetrioli e simmenthal... i baked beans non so cosa sia, mi illumini?Mentre invece i molluschi li adoro!!!

      Elimina
  7. aaaaahhhhhh giù le mani dal fegato alla veneziana lo adoro!!
    spazzolo tutto quello che è adorno di nutella.
    e vivrei di liquirizia.
    e acqua frizzante.
    baci topa :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allroa quando la suocera lo prepara al marito ti si invita a cena e ti spazzoli la tua sacrosanta dose di fegato alla veneziana!
      Per dessert... pane e nutella!

      Elimina
  8. Mi fai morire dal ridere Silvietta, anche perché in alcuni dei comportamenti che descrivi mi ci rivedo... ;)
    Ti ho messo un "+1", te lo meriti tutto!
    Comunque, tornando al tuo post, credo che la tua "metamorfosi gustifera" sia normale...
    Quando si è piccoli non si hanno le idee chiare su tante cose, meno che mai riguardo a quale sia la provenienza del cibo che ci mettono davanti!
    Io, ad esempio, mangiavo cervello fritto senza storcere minimamente il naso... ma se dovessi mangiarlo ora probabilmente "vomiterei anche le budella"! ;)
    Crescendo mi è venuto "l'urto di vomito facile"...
    Ricordo un pomeriggio, ero poco più che ventenne, stavo mangiando uno yogurt in cucina...
    Mia madre stava cucinando non so che tipo di carne, al momento ancora cruda...
    Mi colpì l'odore, mi fece così schifo... che riuscii solo a chinarmi in avanti e vomitare per terra!
    Con grande gioia di mi' ma', ovvio... ;)
    Come te adoro succhiare la maionese dal tubetto e la Simmenthal mi ricorda il cibo per gatti... ma mi lascio nauseare dall'odore del pollo crudo.
    Adesso ti lascio...
    Ho un vago senso di nausea...
    Burp burp burp ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cervello!!!!Guarda cosa mi hai fatto tornare in mente!
      Ma lo sai che pure quello mangiavo da bambina!Incredibile.. se me lo propongono oggi faccio come te... burp!

      Elimina
  9. Uscita dall'ufficio corro a cercare l'Ortolina. Non posso essermi persa una cosa del genere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'ortolina ha il sapore della mia infanzia.... concentrato di pomodoro rosso fuoco!

      Elimina
  10. Silvia come sempre sei insuperabile quandi ti descrivi, ma non solo se è un post autobiografico ovviamente ....
    I gusti? Si concordo con te che con il passare del tempo possono variare. E' successo anche a me!
    Per esempio una cosa che mi ricordo di quando ero ragazza e andavo in disco, solitamente prendevo come drink lo spumante dolce. BLEEEEEEE! Da circa 20 anni non posso neppure sentire l'odore. Adoro tutti gli alcolici con gusto secco e deciso, neppure quei vini troppo fruttati mi piacciano. Per il cibo sostanzialmente non ho variato molto a parte alcune cose che con la gravidanza mi hanno fatto impazzire e mi sono rimaste. Tipo adesso adoro le noci e quando ero incinta mi sono fatta fuori un sacchetto intero un pomeriggio! Non ti dico poi il dolore andare al bagno! ah ah ah
    La trippa non mi è mai piaciuta neppure il baccalà, i carciofi mi piacciano come il coniglio ma non li cucino mai perchè a mio marito fanno schifo.
    Da ragazza non amavo i dolci, neppure la nutella e mia figlia mi assomiglia in questo della nutella...strano per una bambina! Ma invecchiando i dolci mi attirano e mi mancano e questo non è un buon segno soprattutto per la bilancia. Tutte le cose salate mi piacciano: olive, noccioline, patatine, formaggi, pizza e più che ce n'hai più che ne metti.
    Baci bella e complimenti per i tuoi strepitosi post!

    P.S. L'ortolina non mi è mai piaciuta ma sono una spugna di Jack Daniel's (questo me la fatto conoscere il mio fidanzato, attuale marito e in casa nostra non manca mai: siamo stati addirittura in viaggio di nozze alla Jack Daniels Distilleria che si trova in una contea del Tennessee) :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io bevevo lo spumante dolce da ragazzina...ora lo detesto.. ma non solo lui, detesto qualsiasi bevanda con le bolle! Salvo solo il chinotto e l'acqua brillante!
      Quanto al preferire il dolce al salato son così anch'io... salato mi piace tutto!!!!
      I dolci mi piace solo farli... mangiarli il gisuto!
      Grazie bella per tutti i complimenti che mi fai sempre!
      TI LOVVO UN SACCO!

      Elimina
  11. Hai fatto venire voglia anche a me di Ortolina....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BAH... L'è di nulla l'ortolina.. io una ciucciatina al tubetto gliel'ho data anche ieri sera appena tornata a casa.. ;-)

      Elimina
  12. Be' per quanto mi riguarda è più facile. Quando ero piccola non mangiavo quasi nulla e adesso (ma già da più di 20 anni) mangio quasi tutto.
    Per alcune delle cose che non mangiavo e che adesso mangio, do la colpa a mia madre, perchè le cucinava secondo i suoi gusti che - effettivamente - non combaciano con i miei. Un esempio: ho fatto tribolare mia madre perchè non riuscivo a mangiare la carne. Si sa, la carne fa bene soprattutto quando si è piccoli perchè è un alimento che contribuisce alla crescita. Ed io nulla. Prima la masticavo tipo chewingum e poi la sputavo sul piatto. Per me era una tortura!!
    Ma ho capito perchè, sai?! Mia madre mi cucinava la fettina sottile stra-cotta in padella!!
    Io non sopporto la carte stra-cotta, per me deve essere cotta al sangue. Ovviamente tranne per quei tipi di carne che devono essere rigorosamente cotti, come il pollo, il tacchino, il maiale... Ma il manzo no! Non posso mangiarlo troppo cotto, sto proprio male!!
    E così quando vado a mangiare dai miei e mi propongono bistecca, indovina un po'? Me la cucino io!! E la cucino anche per il mio babbo, perchè anche lui si è accorto che mia madre non sa cucinarla. Ahaha :)) Povera mamma!! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' no è.... da Fiorentina Doc non posso che esser d'accordo con te, la carne troppo cotta tipo soletta non si può proprio mangiare!!!

      Elimina
  13. Mia mamma, quando ero piccola, comprava sempre una schifezza al supermercato.. Credo fosse una specie di carne, simil mortadella, tutta pressata in una scatoletta di latta.. La faceva a fette, la impannava e la friggeva.. Adesso la compra poco spesso, anche perché al super non sempre si trova; ma quando c'è, è una festa per le mie papille! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche qui si parla di gusti alimentari abbastanza atipici è! Carne in scatola fritta... son convinta che al mì marito piacerebbe abbestia!

      Elimina
  14. ciao! scopro con gioia il tuo blog e questo post mi ha fatto tornare in mente qualche ricordo culinario e non delle mie mutazioni! riguardo al cibo ricordo che da piccola, in preda a non so' quale immaginario e fantasia, mangiavo le lumache! e le guardavo compiaciuta anche mentre spurgavano e poi bollivano nel pentolone di nonna! sul fegato...ti sono vicina! era il mio piatto preferito da piccola, fegato e peperonata! forse è per questo che adesso soffro di reflusso cronico? -_-
    ps: anche io scrivo da Firenze, yuppy! una blogger concittadina! passa a trovarmi http://mirtillielamponi.blogspot.it/
    ciaooo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O che bello una fiorentina che condivide con me l'insana passione giovanile per il fegato!!!
      Benvenuta in questo caos e... esprimi un desiderio che sei la 100 follower!!!
      Passo a trovarti presto!

      Elimina
  15. Io invece detestavo il fegato da bambina e da ragazza, invece ora me lo mangio molto volentieri, molto bello il tuo blog, mi piace il tuo modo di scrivere!
    Paola

    RispondiElimina
  16. Ciao! Da piccolina, come Paola, odiavo il fegato di qualunque animale, come te il gorgonzola, il tartufo. Adesso adoro tutti e tre gli alimenti! Buon fine settimana e buon trasloco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece il fegato proprio non ci riesco ancora... riesco a mangiare il crostino con i fegatini ma il fegato non ce la faccio!
      Quanto a gorgonzola e tartufo... ane a colazione me li mangerei!!!

      Elimina
  17. L'ortolina? Sarebbe il concentrato di pomodoro? Sai che non l'ho mai assaggiato dal tubetto? Mia madre mi avrebbe ucciso se solo c'avessi provato! La simmenthal ricorda molto il cibo dei gatti anche a me! Una cosa per cui da piccolina andavo matta e ora non mi piace molto, sono le costolette di maiale. Sarò strana, ma mi sembra che mi si piazzino nello stomaco e che il sapore mi rimanga in bocca per un secolo! Mi mangerei molto più volentieri un piatto di insalata che una volta odiavo profondamente.Da bambina la odiavo e ora l'adoro... come la pasta e cavolo di mia madre! Le lacrime che ho versato su quei piatti stracolmi di cavolo... E quella volta la mamma te le dava di santa ragione se non finivi il piatto! Ah, si cambia nella vita, per fortuna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pasta e cavolo???? Come si cucina la pasta e cavolo? A me il cavolo piace parecchio.... ma la pasta non ce l'ho mai fatta! Dammi la ricetta via!!!
      Comunque, ho riprovato a mangiare la simmenthal l'altra sera... niente da fare... la DETESTO!!!!

      Elimina
  18. cambio tutto con frequenza tranne se si parla di cibo, sono schifosamente schizzinosa. non assaggio cibi nuovi, non ho mai mangiato frutta e non intendo farlo. devo mangiare alla luce e vedere cosa entra nelle mie fauci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MAI MANGIATO FRUTTA?!?
      Come puoi vivere senza ciliege? Misteri.... ;-D

      Elimina
  19. la simmenthal non l'ho mai mangiata e, su tante cose ho cambiato idea ma...l'Ortolina è sempre anche nel mio frigo (o nella madia!) e..l'ho mangiata anche ieri una bella pastasciutta ortolinata! ehehhe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ortolina mi ha salvato la cena molte volte... all'ortolina devo moltissimo!

      Elimina
  20. Risposte
    1. Ortolina! Mitico concentrato di pomodoro!

      Elimina
  21. Mia cara, mi accodo a chi l'ortolina non sapeva nemmeno che esistesse!

    Da qualche parte avevo letto che ogni 20 anni cambiamo gusti radicalmente. C'era tanto di spiegazione che ho scordato, ma il succo era quello. Ci hanno fatto degli studi universitari sopra, visto? :) sei in buona compagnia a farti queste domande!

    RispondiElimina

DaiDaiDai... Partecipa al mio caos!

social network

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...