lunedì 11 giugno 2012

il matrimonio della nostra amica - capitolo quarto


Capitolo quarto
by day,by night e lo skipper che ci fa bye bye.... 

Riassunto delle puntate precedenti:
Una nostra cara amica si sposa, 
noi, 8 amiche storiche ,  
abbiamo stabilito con fatica budget di spesa e
scelto  location per l'addio al nubilato.
L'addio al nubilato sarà un week in barca a vela. 
Abbiamo trovato la barca e abbiamo pagato l'acconto...
ma dopo aver pagato il barcarolo nostro.. è scomparso nel nulla....


Era una notte buia e tempestosa...
No è?
Dite che questo modo di iniziare è un pò abusato?
Vabbè... riprovo.

Era un banalissimo mercoledì sera e discutevo animatamente con E. una delle "amiche della sposa" .
Ci interrogavamo sulla scomparsa del barcarolo.. 
Lei era un filo più in ansia di me.Non è facile essere più in ansia di me.
Ve l'assicuro

"Silvia l'hai provato a chiamare?"
"Si E. lo sto chiamando  ininterrottamente da ieri mattina.
E gli ho scritto 4 mail.
Poi gli ho chiesto l'amicizia su Facebook e gli ho mandato la richiesta di contatto su Skype.
Il passo successivo è andare ad aspettarlo sotto casa ,
col culo che ho alla fine mi arrestano pure per stalking... "
"E' già.. peccato che non sappiamo dove vive , il maledetto... altrimenti ci andrei io sotto casa sua!"
"Aspettiamo a farci prendere dal panico!
 Che fa rischia di esser denunciato per una cifra così bassa?"
"Oddio Silvia sto male... se non ti da notizie mi crollano i nervi!!!
!Chiamami subito appena sai qualcosa."

Ecco qua. 
Tipica conversazione di panico. 
Tali conversazioni sono andate avanti per un mese circa tra me e la mia amica E. che si stava dando un gran daffare per organizzare l'addio al nubilato.
Il nostro skipper, così disponibile all'inizio , 
era scomparso senza lasciare tracce dopo aver incassato il bottino.

Me lo immaginavo al porto turistico di Rosignano ,
a fumare un sigaro cubano e a bere tequila dicendo agli amici
" Ragazzi bevete tutti offro io!Tanto pagano le otto bischere fiorentine!!!"
Gli scrivevo costantemente , lo chiamavo tutti giorni almeno 3 volte.
E lui non mi dava segni di vita.
Per evitare di entrare nel tunnel degli psicofarmaci tentammo di concentrarci su altro.

In fondo c'erano da fare un sacco di cose e io, mi cullavo nella dolce speranza che le cose si sarebbero in qualche modo aggiustate .
Son positiva io. ( e incosciente) .
Ma se mi posso permettere vi do questo consiglio, cari miei fedeli e inesperti studenti: 

Se fissate una barca a vela, prima di pagarla , pretendete : 
1) Di vederla
2) Di vedere chi si nasconde dietro l'indirizzo e-mail

Questo perché la "gente di mare" è sfuggente... 
"Gente di mare... che se ne va... dove gli pare... ma dove non sa!" 
lo dice pure la canzone.

Aspettavamo quindi nella più totale incoscienza, sperando in un qualche miracolo e intanto , pensavamo al KIT di addio al nubilato by day e by night.

"COME SAREBBE A DIRE COS'E' IL KIT ADDIO AL NUBILATO?????"

"Ragazze mie ma qui siamo proprio all'A-B-C!
L’ho detto anche ai vostri genitori...
le basi! A queste ragazze mancano le basi! 
Sarà difficile riuscire a formarle a dovere in così poco tempo!!! 
Allora ascoltatemi tutte con attenzione e preparate le penne per prendere appunti: 

Per un addio al nubilato che si rispetti è necessaria :

La presenza obbligatoria di tutte le amiche  .

Una amica può essere esonerata dal partecipare solo se:
1)    Ha un gravissimo virus intestinale , contagioso ( se non è contagioso, si imbottisca di Imodium e partecipi senza farla lunga!)
2)    Ha un ingessatura in tutto il corpo che le impedisce di alzarsi dal letto .
3)    E’ in pieno travaglio e rischia di partorire da un momento all’altro

Altri motivi per astenersi non ci sono .
Quindi rassegnatevi.
Dovete essere presenti a tutti i costi.
Nessuna scusa, ad eccezione di quelle sopra, che peraltro devono essere verificate e confermate , vi esonera.

Procediamo:
Di cosa si compongono il Kit addio al nubilato by day e by night? 



Kit by day:
Consiste in scatolone contenente oggetti divertenti per abbigliare, possibilmente in modo ridicolo la sposa e le amiche delle sposa .

Perché By day?
Semplice mie care sprovvedute!
Perché il Kit by Day servirà per il giorno, quello by Night per la notte.  

I nostro due kit erano così composti:

Il by day era composto da:
1.  Raffinata passata color verde acido con inserti in soffice tulle bianco .Una cosa orribile con tulle cucito alla carlona da noi, sartine inesperte.
2.  Dozzinale  ventaglio ,anch’esso verde acido.
3.  Bracciali in plastica multicolor dove avevamo attaccato le immagini dei nostri avatar (Immagine sotto)



4.  Occhiali da sole in pura vera pastica di un disarmante color glicine con inserti in strass.
5. Costume verde uguale per tutte  . La sposa sfoggiava sul sedere "La scritta EVERGREEN" , da noi ricamata mano ( Scritta che ha resistito giusto due ore... le pailletes le ha poi "prese il mare") .Ci tengo a precisare  che il  costume era uno di quei modelli che , a meno di non essere Kate Moss … tornava in modo orribile su qualunque fisico


Il Kit by Night era così composto:

6.  Giovani e allegri copricapi di un elegante e sobrio color argento.(Avete presente quelli che vendono i marocchini sulla spiaggia pieni di paillets? Esatto.. quelli)
7.  Strepitosi Boa in puro struzzo( lo struzzo era d’accordo e ha deliberatamete scelto di sacrificarsi per quella che , lui stesso ha definito un ‘ottima causa!) . I Boa in struzzo erano rosa fuxia e ci facevano starnutire come in preda ad un raptus
8.  Delicatissima (e mai volgare spilla) .  Tale oggetto , peraltro un pezzo  unico nel suo genere  raffigurava il mio disegno dell' organo sessuale maschile .
9.  Bicchiere , personalizzato con scritta effettuta tramite colla glitter ( che come sapete... va su tutto).

Cos' conciate eravamo terribili .
quei look di cui sai ti pentirai per la tutta vita.


Ma proseguimo... 

Confezionato il kit restava solo da sperare di avere notizie del barcarolo e finalmente  una notte, mentre mi rilassavo nel sonno dei giusti
quel maledetto disgraziato si degnò di farsi sentire.
Erano le due notte.
QUALE MOMENTO MIGLIORE PER MANDARE UN SMS?

Ma tanta era la gioia di sentirlo che non ci badai, ci disse che non era scappato con i soldi ma era sempre stato in navigazione e , cosa più importante ci confermò la PRESENZA DELLA BARCA.


Ringrazai Dio per avermi voluto bene e mi dissi che ormai era andata! 
NIENTE DI BRUTTO POTEVA ANCORA SUCCEDERE e  finalmente dopo due mesi mi rilassai.

Errore gravissimo!
Mai abbassare la guardia amiche mie belle!!!!
Che la sfiga se ne sta li pronta ad attaccarvi!


E infatti....

Arrivò il giorno prima della partenza. 
Era un tiepido venerdì 1 giugno e io me ne stavo seduta in ufficio a preparare mentalmente una valigia molto piccola e pregavo Dio affinché non mi accadesse nulla , visto che , la traversata da Rosignano a Marciana Marina ( Isola d’Elba) durava giusto 7 ore.
7 ore che io ero certa avrei passato a vomitare.

Spinta da una forza superiore ,proprio quella mattina  mi venne da digitare su google :
“Ultime notizie isola d’Elba” 
trovai ad attendermi questo splendido articolo :

“Una nave mercantile di 90 metri, battente bandiera Panamense si è incagliata a Marciana Marina .
La nave , diretta in Algeria ha INSPIEGABILMENTE SBAGLIATO ROTTA e ha puntato dritta verso l’isola incagliandosi tra le rocce. “

In quel momento ho capito che al peggio non c’è mai fine…. 


Volete sapere se siamo alla fine riuscite a partire?
Ebbene Si… siamo partite …


Ma per sapere com’è andata, dovrete aspettare il  quinto capitolo!


S.

Per chi le avesse perse ecco i link delle precedenti puntate:
Premessa
Capitolo 1
Capitolo 2
Capitolo 3



21 commenti:

  1. senza parole,tesoro...anzi no solo 3...
    SILVIETTA FOR PRESIDENT!!!!
    ..e ho detto tutto....
    tvb
    ..nell'attesa di sentirti raccontare tutto di persona...
    A.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo buona tesorina mia!!!!
      Il racconto a quattr'occhi... prima possibile!

      Elimina
  2. ih ih ih...
    Ci siamo lette tutte d'un fiato i capitoli precedenti (...scusi prof...eravamo assenti giustificate...e abbiamo recuperato gli appunti!!!) e non vediamo l'ora di sapere com'è andata!!!
    Troppo forte!!!

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah.. ...ora assenti giustifcate va dimostrato.....
      l'avete portata la giustificazione firmata?
      Li avete fatti i compiti bricconcelle mie belle?!
      Ora ve li correggo e vediamo di essere presenti per le prossime volte!! :-D
      Baci belle donne!!!

      Elimina
  3. Ehehehehe cavoli..mi sto appassionando sempre più:-)Prenoto fin da ora,per il mio improbabile matrimonio..il boa di struzzo e,of course, la spilla!!;-)Ho salvato tutto in pdf per farne il manuale,ovviamente..Ps: ma porc..è a dir poco sfiga la nave che si incaglia proprio lì.. INSPIEGABILMENTE!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La sfiga non ha limiti... il mercantile incagliato è stato davero il massimo!
      p.s. I boa di struzzo te li cedo e vuoi.. li tengo custoditi fino al prossimo matrimonio!

      Elimina
  4. Risposte
    1. No via.. tutto sommato alla fine è stato divertente... sopratutto ci ha dato modo di avere aneddoti da raccontare per anni!

      Elimina
  5. Ma non lo sai che NON si devono leggere i giornali all'alba della partenza?
    Comunque sappi che al comando c'era Schettino, ecco perché inspiegabilmente s'è incagliata a Marciana...
    Ma da Piombino non hai trovato nessuna barca a vela? La "traghettata" sarebbe stata enormemente inferiore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi dire nulla.. la traghettata è stata infinita!!Ma vi racconterò nel prossimo post.. ormai sta storia è diventata quasi un libro!!!

      Elimina
  6. Che dire... il racconto continua ad esser a dir poco divertente....
    Però..... fantasticamente "psicopatica" :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-P
      psicopatica? Io?
      Naaa..... stressata a livelli mostruosi ma psicopatica ancora no!:-D

      Elimina
  7. Bella la gita in barca a velaaa!!!
    Ahahah il kit by day e il kit by night spaccano! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che dici mi invento una seconda professione emi butto a preparare kit per addi al nubilato?

      Elimina
  8. Sono incredula! Hai raggiunto livelli di professionalità stupefacenti! Addirittura i braccialetti con gli avatar! o_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli sono stati una bella idea! Sembravano i braccialetti che ti danno i tour operator nel villaggi vacanze!!

      Elimina
  9. Che storia avvincente, e che organizzazione!!!
    Si si potrebbe essere un business alternativo!
    Non vedo l'ora di leggere il seguito
    Baci
    PS come sempre sei molto brava nel raccontarti ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara... e tu troppo buona nei tuoi commenti! Alla fine poi ci credo davvero!!!

      Elimina
  10. Ciao, c'è qualcosa per te nel mio blog :)

    RispondiElimina

DaiDaiDai... Partecipa al mio caos!

social network

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...