martedì 24 luglio 2012

le finte bionde...


Ho passato la maggior della mia vita da finta bionda.
Ho tinto la chioma per la prima volta a 14 anni.
Ho continuato ossessivamente a tingerla fino a 30 anni circa.

A testimonianza di quanto sopra, 
ho delle foto e , come se non fosse sufficiente , alcune amiche hanno memorizzato il mio numero di tel. sul proprio cellulare , 
affibbiandomi il nomigliolo di :  “ SILVIA BIONDA”.

Ho deciso di tornare al castano , 
colore donatomi da madre natura da circa 6 anni.
Sono esattamente l'esempio perfetto della persona che fa tutto al contrario.
Ho tinto di biondo/quasi bianco i capelli quando potevo lasciarli di un bel castano lucente.

Quando hanno iniziato a diventare bianchi , 
e magari un bel po’ di biondo platino avrebbe aiutato a mostrare meno la chioma invecchiata.......
Ecco io che son brillante,
ho deciso di tornare del mio colore naturale… 
ossia il castano con tracce di maturità, aimè, sempre più evidenti.

Con questo trucchetto OSEREI DIRE GENIALE
non ho mai smesso in 37 anni di pagare il colore al parrucchiere.
Nelle spese è sempre bene avere una certa continuità , 
è appunto grazie alla mia continuità che il mio parrucchiere gira con la X5.

In merito a questa cosa del BIONDO volevo condividere con voi,
(che siate ancora finte bionde o che , come me abbiate abbandonato la tinta platino per passare al rassicurante castano ), un pensiero sugli strumenti di tortura usati dai parrucchieri anni 80/90 per fare quelli che definivano colpi di sole.

Vo lo ricordate come li facevano i colpi di sole prima dell’avvento delle cartine di stagnola???

Non so voi, ma le mie tempie ricordano ancora, 
come fosse accaduto ieri la cuffia in plastica bucherellata da cui i capelli , venivano estratti di violenza  con una specie di uncinetto in ferro….
I capelli che resistevano al tiraggio e non si strappavano in mille pezzi, potevano essere tinti con il decolorante... 


Raccontata così sembra che parli di uno strumento di tortura del medioevo…
e infatti, il dolore era simile.
Io spesso ho pianto confesso. 
Lacrimavo come un vitello ma la voglia di esser bionda era più forte.
Il bello , è che costava pure una follia farsi torturare a questo modo! 

Lacio dunque oggi un appello ai parruchieri: 
Tutte le donne che hanno affrontato l’odioso strumento di tortura ,
cuffia in lattice e uncinetto , hano diritto ad un premio… 
che so , una maschera ristrutturante per capelli,
o un taglio l’anno omaggio.

Non ho mai trovato niente che distruggesse i capelli come il mix cuffia+uncino+ colore per ossigenare i capelli….
ma son qui , tutta orecchie per ascoltare le vostre storie... 
magari voi avete di peggio! 
Me lo raccontate????


E per concludere...

Chi l’ha detto che le finte bionde non valgano nulla? 
Son ma tenaci e resistenti al dolore!

Almeno quelle nate negli anni 70! 

Sempre vostra, e con i capelli tinti da sempre........


S. 


37 commenti:

  1. Presente!! Cioè anche io è una vita che mi tingo i capelli, che ci faccio i colpi di sole dapprima con la cuffia in gomma o l'attive e tanto di uncino da uncinetto, perchè la mia EX parrucchiera quello usava, e permanenti e contro permanenti, insomma.. C'ho fatto di tutto, e poi a gennaio x il mio compleanno mi sono regalata i capelli castani, ma ora, bramo e desidero sopra ogni altra cosa, ritrovare la mia fulgida chioma bionda... Aspetto il mare di Sicilia e vedo che succede, alle brutte il 15 settembre parrucchiere e il biondo è di nuovo con me!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ormai l'ho abbandonato.. dopo anni di fedeltà mi ero stancata del biondo.. e sopratutto di passare ore e ore dal parruchiere ad aspettare che i capelli "schiarissero"... un incubo!!!!
      Mi tengo il mio castano naturale "tinto" e rimpiango gli anni in cui... mi tingevo per piacere e non per necessità come adesso!!!Maledetta età che avanza!

      Elimina
  2. Eccomi!! Eterna tinta torturata :)
    - Ossigeno misto a camomilla negli anni 80, in pieno periodo adolescenziale.
    - Dalla la maggiore età ho iniziato con le meches, cuffia e uncinetto, con una breve interruzione con la tinta castano scuro.
    - Negli ultimi anni alternavo le moderne meches a riflessante del mio colore - più o meno - naturale, per ridare un po' di pigmento al mio capello.
    - Ora che il pigmento originario l'ha perso completamente, una volta al mese vado a farmi ritoccare la mia bianca ricrescita con del biondo scuro, versando una discreta tassa al mio parrucchiere di fiducia.
    Direi che anche io posso fare parte del club?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La permanente!!!!Bravissima.. guarda cosa hai tirato fuori... l'avevo rimossa dai miei ricordi... quei ricciolini a pecorina che facevano alla mia mamma... avrebbe dovuto denunciarlo il parrucchiere anzichè pagarlo!!!
      Certo che fai parte del club... permanentate, colorate, ossigenate!!!Che club!!!

      Elimina
  3. io non li ho mai tinti i capelli, ma ho fatto spesso la permanente.
    Vale lo stesso?
    Tortura anche quella, oltre alla puzza.
    Comunque, mi ricordo la prima volta che ho visto quella cuffia.
    Ero piccola e sono rimasta traumatizzata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava... te sei una persona con più senno di me!!!
      Io gli ho fatto di tutto ai capelli in gioventù...una volta da bionda platino ho tentato di farci sopra un bel colore castano da sola... son venuta fuori grigio topo con sfumature verdi!
      Il mio parrucchiere ancora ride quando ci ripensa!!!

      Elimina
    2. vabbe', ma tu sei un'artista!

      Elimina
  4. Devo essere sincera “le finte bionde” non l’ho mai sopportate, ed è vero la maggior parte delle bionde tinte da giovani erano bionde, adesso sono castane, more, rosse o addirittura “natural” con dei BEI COLPI DI STRIATURE BIANCHE INCRESPATE. Anch’io ho a volte tinto i capelli ma non sempre. Io avevo dei bei capelli lunghi lisci castani tendenti al mogano che mi invidiavano tutti. Adesso non li ho più così e per risparmiare ho dei BEI COLPI DI FILI BIANCHI. E’ proprio vero con l’invecchiare anche i capelli perdano parecchi colpi.
    Silvietta, non ti ci facevo bionda finta…ah ah ah
    Alla prox.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono una di quelle putroppo... quando ho potuto , a 14 anni li ho tinti e biondi li ho tenuti fino a 30 anni!
      Adesso son naturale,naturale con tracce di maturità sapientemente coperte dal parrucchiere col riflessante....
      ma nel mio passato ,ebbene si...c'è una finta bionda!!!
      E se ci ripenso... mi pento tanto della mia scelta...
      avrei risparmiato una barca di soldi a tenermi i miei bei capelli castani naturali!
      Ma invece...
      bacio cara!Spero di non averti deluso troppo!!!

      Elimina
  5. Ah la tinta. Che croce!
    Bionda no, mai. Qualche volta mogano, ma poi rigorosamente castano scuro, che ostento ancora alla mia veneranda età. Con la carnagione mediterranea che mi ritrovo qualunque altro colore è ridicolissimo.
    Eppure ho provato: tonalità più chiare, mèches (con e senza cuffia)... sì, UNA volta ho ceduto anche alla permanente: avevo la frangetta che si era trasformata in uno gnocco, sembrava che portassi una coda di coniglio appiccicata sulla fronte.
    Ma colorare i capelli non è stato un capriccio di vanità: già a vent'anni avevo un inizio di coroncina bianca (questo ho ereditato da mia mamma!) e a vent'anni proprio non si può.
    Ma i parrucchieri non mi avranno: ci vado due volte l'anno per il taglio e per il resto me la cavo da me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "avevo la frangetta che si era trasformata in uno gnocco"
      questa frase è meravigliosa!!!!
      Tra un pò mi sa che cedo anche io.. per ora il riflessante copre i miei capelli bianchi, ( ancora non sono alla fase colore... ) ma quando passerò al colore, e quondi a dover ritoccare la ricrescita ogni venti giorni... anche io mi butterò sul fai date!!!(ti chiederò consiglio sulle marche da usare !;-)
      Anche perchè , io odio star li seduta dal parrucchiere senza fare nulla!Sono un'anima in pena e mi annoio terribilmente ferma su una poltrona per due ore!

      Elimina
  6. Nuuuuuoooooooooo
    la cuffia nnnuuuuooooooo
    me la ricordo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci credo!!!Chiunque l'abbia indossata almeno una volta non la può dimenticare!!!:-)

      Elimina
  7. ehehehehe anch'io ho iniziato a 14 anni..primo anno di liceo.Avevo un bel biondo cenere all'epoca..un biondo cenere che mi invidiavano e io..io volevo essere scura,mora.Così vai col colore!!Peccato che mi abbiano fatto la "tinta" non il colore.Una colata di tintura forte che doveva coprir i capelli bianchi alle nonnine!!E che ha modificato alla radice il mio colore.Negli anni mi son fatta: castana,castana scuro,nera,nera riflessi blu, bionda scuro,biondo chiaro,rosso. E ora stop!Basta!Mi tengo i miei..scuriti col tempo,con gli shampoo e con l'acqua calcarea...pure con tre capelli bianchi..ma basta,stop! Come te ricordo benissimo la tortura della cuffia con l'uncino!!!brrrr...però per avere le meches..bisognava soffrire...Ora no.Il biondo invecchia..preferisco il mio colore,strambo,multieffect,ma mio:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il biondo invecchia dici...
      Boh.. io son castana ormai da 7 anni, mio colore naturale e mi piace così per ora ... (aggiustato dal parrucchiere per coprire i maledetti capelli bianchi!) però a volte al biondo ci ripenso.. non al biondo giallo tipo barbie .. sia mai! Però qualche colpo di luce forse un giorno lo rifarò!
      Siam tremende tra tutte..da quel che ho letto siamo in diverse ad aver giocato parecchio con tinete e trattamenti!!!Poveri capelli!

      Elimina
    2. ..mah..ti dirò,son sempre tentata di far qualche colpetto di sole..(come li chiamano qui),ma è sempre una tinta..e poi torno schiava della ricrescita..del parrucchiere che s'arricchisce e c'ha il suv..poi mi tocca tornare a tagliarli..insomma..è un circolo vizioso.Allora sai che c'è?Finchè ho tre capelli bianchi,tre,mi tengo i miei.Poi,magari..un bell'arancio o viola..non me lo toglie nessuno;-)

      Elimina
  8. Anche io tinta da sempre, ma tutto tranne che bionda... le sopraccigliazze brune non l'hanno mai consentito ;-)
    P.S. indimenticabile la cuffia con le fiocine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cuffia è indimenticabile sì... piangevo ogni volta!
      Che inferno! Meno male che la carta stagnola ci ha salvato!

      Elimina
  9. Io non li ho mai tinti... negli anni 70/80 di cuffia mi bastava quellla da mare.
    Ora dovrei correre ai ripari perchè i capelli bianchi cominciano a vedersi, solo che io odio andare dal parrucchiere. Mi dà fastidio l'odore dei prodotti che usano, le riviste che ti propinano, le chiacchiere forzate con la shampista, che dopo dieci minuti finisce col saperne di te più di tua madre.. insomma, dipendesse da me, nemmeno la bicicletta potrebbero permettersi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio le chiacchiere e le rivistacce di gossip che si trovano dal parrucchiere urtano molto anche il mio sistema nervoso... ma il mio parrucchiere ormai mi consoce bene.. sa che sono : Insofferente alle chiacchiere forzate, insofferente alla permanenza troppo lunga nel suo negozio... pensa che spesso dopo il colore(obbligatorio per coprire le tracce di maturità ) , mi faccio dare un 'asiugata al volo, mi spazzolo i capelli da sola e scappo perchè dopo un 'ora non resisto più li dentro!!

      Elimina
  10. Ho passato la maggior della mia vita da finta colorata.
    Ho tinto la chioma per la prima volta a 18 anni.
    Ho continuato ossessivamente a tingerla fino a 29 anni (ora) mantenendo sempre come base il nero MA facendo spiccare (in questo istante) un ciuffo verde!!! ciaoooo!
    Ti seguo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. wow !!!Un ciuffo verde!!!Sei troppo avanti!Ora vengo a curiosare da te!

      Elimina
    2. anche se sei già passata... vienimi a trovare più tardi... ho qualcosa per te

      Elimina
  11. la cuffietta forata, ossignore, l'avevo rimossa... e poi venne la stagnola...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' si.... grazie a Dio venne la stagnola!!!

      Elimina
  12. ahahaha ho adorato questo post. bravissima

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!Mi fa davvero piacere ..ops'... Non si dice piacere giusto?!?
      Dicevo.. son contenta che tu l'abbia adorato... io adoro il tuo blog!

      Elimina
  13. Mai stata bionda! Sono una moretta molto mediterranea..i miei cambiamenti sono stati: riflessi viola, riflessi rossi, riflessi nero-blu, riflessi mogano....ma sempre la base castano scuro. Aaahhh faccio io eh! Le pochissimissime volte che ho fatto il colore dal parrucchiere mi sono poi pentita amaramante. Faccio mooolto meglio da sola! Per rinnovare il taglio, però, vado più volte all'anno.
    Fatto la permanente quando avevo circa 24 anni, capelli splendidi e lunghi fino al fondoschiena...Mosso ma non riccio...venne una cosa meravigliosa!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beata te.... di permamente io ricordo quella di mia mamma... sembrava una pecorina!!!

      Elimina
  14. ciao silvi!
    vieni a scoprire chi ha vinto il concorso daiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva.... ho visot che the winner is... IO!

      Elimina
  15. Considerando che ho i capelli corti perchè mi fa fatica pettinarli la mattina..... uhm.... :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BEH.. VOI UOMINI NON AVETE PROBLEMI IN QUESTO SENSO!!

      Elimina
  16. Ciao Silvia,
    mi sono appena iscritta al tuo blog, passi dal mio e magari ricambi l'iscrizione?
    Il mio è un blog neonato, non siamo molti, però... :)
    Questo è l'indirizzo http://lericettedellakety.blogspot.it/ , ciao! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita! Passerò a trovarti!

      Elimina
  17. Mi ero persa questo post XD Non conoscevo quello strumento di tortura!!!

    Un premio per te: http://sognatriceabordo.blogspot.it/2012/08/liebster-blog-again.html

    RispondiElimina
  18. Oddio è esattamente il mio stesso.percorso .... e ora sono da due anni passata dal biondo platinissimo con anche extension perché non mi sono fatta mancare nulla al nero blu da due anni ..... così di colpo ... entrata bionda bruciacchiata ( cottissimi) uscita cioccolato e poi una settimana ho fatto il nero.blu ... ora però tant'è ( avrò qualche turba ma anche se finta io mi vedo bionda nell'animo ) vorrei tornare al mio fintissimissimo biondo ..... dopo due anni che cerco di convincermi che il nero è il colore di madre natura quindi deve andarmi bene .... sono un disastro ahahhahahahah

    RispondiElimina

DaiDaiDai... Partecipa al mio caos!

social network

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...