lunedì 16 settembre 2013

Il tragico ritorno alla realtà.....

La sveglia è suonata alle 7.30 e il mio primo pensiero è stato :

"MAREMMA laida ,devo andare in ufficio" 
Il secondo : 
"Mancano esattamente 3 mesi e mezzo alle mie vacanze di Natale. "
Il terzo : 
"Caffè-Caffè-Caffè-Caffè-Caffè-Caffè-Caffè".

Quindi dopo aver nutrito e abbigliato la mia persona ,
ingurgitato copiose quantità di "liquido ambrato" (il caffè.... non mi crollate sulle basi!!!!) 
ho recuperato la mia parte di cervello "Logico" , 
poggiato su una mensolina da ben 18 giorni e mi sono avviata verso l'ufficio come un condannato a Morte. 


Ora qualche "Buontempone" mi dirà: 

"Ma dai!
Non sei contenta di tornare in ufficio ,
rivedere i colleghi , 
raccontare le vacanze???"

Volete la verità? 
Ecco... come dire : " NO. "
Io , immersa nel mio magico mondo vacanziero stavo benissimo e tutta 'sta nostalgia della scrivania , del caffè al veleno e della mensa aziendale non ce l'avevo proprio. 

Ma son coraggiosa e stamani alle ore 8:40 c/a varcavo la soglia del reale palazzo , 
palazzo ove presto il mio onorato servizio da ben 16 anni orsono .

I miei adorati seguaci di Intagram hanno già chiaro la meta della mia vacanza e già visto molte delle foto che "mi aggingo" a pubblicare , 
non me ne volete... non è che son ripetitiva, è che di foto.... "Queste c'ho!"
e quindi , vi toccano.... 

Ma prima faccio una premessina ....

"Come dici? "
Come premessa ti pare più che esausitiva quella sopra?
O Cielo.
Eppure ormai dovreste conoscermi... 
dovreste saperlo che manco del dono della sintesi e che mi smarrisco quasi subito quando inizio a scrivere , 
perdendomi in lunghi e logorroici monologhi. 
Quindi tu, piccolo brufoloso saccente ...
TACI e ascolta la seconda premessa che faccio ! "


Anche quest'anno le mie vacanze mi hanno visto "protagonista" alla volta di Corvara, 
in Val Badia.
Che vi devo dire la verità.... 
io alla montagna mi sono appasionata da soli due anni e non lo so mica com'è accaduto.
Di sicuro "Il Santo" , che ama molto i monti ci ha messo del suo nel trasmettermi "st'insana passione ", ma anche i canederli rotolati nel burro e formaggio hanno un ruolo come dire , "Determinante" . 
L'altra forte molla che mi ha fatto scoprire l'amore per la montagna è senza dubbio il non doversi mettere il costume e dunque non preoccuparsi dellla cellulite e il mangiare senza senso di colpa perchè tanto: " Ho camminato 15 km!!!" 
Un altra cosa che anche quest'anno ,mi ha fatto tornare,
senza pensarci nemmeno un attimo in montangna , 
a parte l'amore folle che provo per ogni genere di animale ( rettili esclusi) 
è stato lo stato di benessere che solo la montagna mi regala. 
Non lo so spiegare....
Ma alzarsi presto, magari se si è totalmente FOLLI ( IO!IO!) 
farsi una corsetta Lungo fiume ...


e dopo una colazione pantagruelica , 
scegliere l'itinerario da fare e partire .
A volte per prati verdi e sentieri facili.....


Altre volte per salite un pò più impegnative e " Stronca polpacci" , ma con alle spalle , 
un cielo così blu e così perfetto che ti ripaga di tutta la fatica fatta....



E altre volte ancora salire sul "Tetto del mondo" ....(lassù con la funivia però! ) 


Fare qualche foto idiota sulla neve che ci sta sempre bene ....


Poi arrivare al rifugio e riposarsi , 
guardare il panorama senza pensieri facendosi scaldare il viso dal sole che brucia
( e ustiona , ve l'assicuro! Chiedete alla mia fronte se non ci credete)


stendersi sul prato , osservare il cielo così azzurro che "pare finto" ,
sentire i fischi della bastardelle delle Marmottine che se ti vedono si rintanano subito nella buca e scappano ... fotografarle da vicino è un impresa ( SI. Esatto... impresa che io ho miseramente fallito come potete notare dalla foto sotto!)



 Osservare animali liberi, fermarsi ad accarezzare che so un ciuchino ,




Farci autoscatti deficenti con un fiume gelato alle nostre spalle, illudendosi di tenere i piedi a mollo per più di dieci secondi....



O ancora , 
assistere all'esibizione di un falconiere che ti mostra animali fantastici come il Gufo Reale ,



o la dolcissima civetta della Nevi ( si...quella di harry Potter ! ) 





E la sera , finalmente appagati togliersi le scarpe da trekking pesanti come macigni , vestirsi in modo un filino più decente e godersi un bicchiere di vino al fresco.....


Concludere con le cenette in albego, rigorosamente alle ore 19:00
 ( che in montanga sappiatelo... alle dieci dormono tutti!!)





La montagna "MI RIGENERA" .
Non dico che deve piacere per forza , 
ma sappiate che io , fino a due anni fà ero una di quelle che si spalmava sul lettino in riva al mare alle 10:30 per alzarsi alle 17:00 , 
prendere un aperitivo e cenare sulla Spiaggia .
CHE VUOL DIRE? 
Niente... che nella vita , a volte ci si appassiona a cose che per anni  abbiamo schifato. 

E io alla montagna mi sono appasionata. 
Anche perchè, 
non dimentichiamocelo ....

"L'AMATO SPRITZ" , c'è pure in montagna è!




 
 E questo, per una come me è sicuramente la cosa più importante!!!


Sempre vostra, 
con i monti alle spalle , 
rientrata nel magico mondo del lavoro....

S. 


41 commenti:

  1. Io non ci credo a quelli che parlano di nostalgia da ufficio. Sono vili mentitori che cercano di indorarti la pillola. E ti fanno sentire solo più inadeguata.
    Avevo visto le foto su Instagramm ma son così belle che rivederle m'ha fatto venir voglia di montagna, natura, verde. Io che di verde ho solo il cactus sulla scrivania :)
    Bentornata Silvietta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti... anche secondo me mentono sapendo di mentire!!!!
      Beata e che di verde hai il cactus..io ho il colorito verde.. verde bile ...i rientri in ufficio mi creano questo simpatico effettino collaterale!

      Elimina
  2. Anch'io una volta non amavo la montagna, poi quei panorami mozzafiato m'han fatto cambiare idea :) E le vacanze in alte vette ti fanno sentire inevitabilmente più sano, e giustificano una montagna di spritz, of course :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto....la vacanza in vetta ti fa sentire più sano e quindi, ti senti legittimato all'ingozzamento di cibo e l'overdose di Spritz per bilanciare!

      Elimina
  3. Il panorama che hai ripreso con più scatti: lo adoro.
    Montagna significa silenzio per me: e quanto me ne serve e ci vado allora.
    Lo spritz su tutto sempre e ovunque.
    SuSu dai, che fino a stasera è ancora lunga!!!
    bacio topa e bentornata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sapevo che con lo Spritz con te , sfondavo una porta aperta... fra l'latro ho finalmente imparato a farlo come Dio comanda .. quindi quando ripassi da Firenze te lo offro fatto a modino!!

      Elimina
  4. Bentornata!! Hai fatto sicuramente delle OTTIME vacanze! Io amo la montagna, amo le passeggiate... quindi è ovvio che ti dica che le tue vacanze sono state ottime.
    Il gufo!!! Dio mio quanto è fico il gufo!
    Bhe, ancora bentornata... buona ripresa della routine e buon caffé :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del bentornata... risentire i compagni Bloggari è una delle poche cose positive del mio rientro!!!
      Quanto al Gufo non posso che essere d'accordo.. E' STRAFIGO!!!

      Elimina
    2. Ho deciso che semmai dovessi farmi un tatuaggio, questo sarebbe un piccolo gufo stilizzato...

      Moz-

      Elimina
    3. Bella idea....
      Io li adoro i Gufi e sopratutto le civette... pensa che per un annetto ho pure avuto un secondo blog che si chiamava "La Civetta Marisa" ... ( chiuso perchè già un blog porta via tempo.. figuriamoci due!!)

      Elimina
  5. Come dire... spritz e buoi dei paesi tuoi!

    Bentornata!!

    RispondiElimina
  6. Ehi, montanara (che poi è anche il nome di una pizzetta :-D), che belle foto! E che bella vita ;-)! E che visione celestiale il panorama e i canederli grondanti di formaggio! Mi sei mancata, Silvietta :-)... Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A proposito di canederli.. tu mi hai promesso una ricettina è!!!
      Io non mi scordo di nulla !!!
      Ma in attesa delle tue dritte mi son compata un librino :
      "Canederli in 30 modi"... appena le temperature calano sperimento subito!!!

      Elimina
    2. Non l'ho dimenticato :-), aspetto solo che la temperatura scenda un pochino e manca poco ormai. Qui da me si dorme già con la copertina... Baci, Silvia!!

      Elimina
  7. Bentornataaaa!
    Lo sai che mi mancavano i tuoi racconti?
    Ecco, una ventata di aria fresca... sarà mica quella della montagna?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Cara!!!Anche a me mancano i tuoi racconti... a quando il seguito della storia di Ata??:-)

      Elimina
    2. Per ora non posso, ma terminerò la storia un giorno, questo è certo.
      Ciao.

      Elimina
  8. Bentornata;-) anche se ti ho seguita...uff per un soffio non ci siam incontrate a Corvara...:-( la montagna rigenera,vero. E offre moltissimo sotto tutti i punti di vista,in tutte le stagioni. Swiff è montanaro e quindi le vacanze son rigorosamente...in montagna. Solo che noi ci viviamo tutto l'anno ed io su un lembo di spiaggia sabbiosa bellina..mica ci sputerei sopra! Ma siam agli antipodi..
    L'ufficio è una grana. Ma anche star sempre in casa..credimi.. Io non rimpiango solo le colleghe stronze,quelle che ti rendono duro svegliarsi la mattina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma davvero.. potevamo incontrarci , ad averlo saputo!!!
      Sarà per il prossimo anno che la montagna sta diventando una tappa fissa per me!!

      Elimina
  9. quanto vorrei andare in vacanza ancora!
    ho fatto 8 anni di vacanze a corvara e non c'è panorama più bello, secondo me in tutto l'alto adige!
    amo i canederli e la torta ai frutti di bosco della pasticcieria vicino alla pista sul ghiaccio!
    e chi a voglia poi di tornare al lavoro dopo quell'aria frizzantina al profumo di pini e quel cielo blu che solo in quei posti vedi?
    bellissime foto silviè!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti... chi ha volgia di tornare a lavorare , nel grigiore di un ufficio come il mio dopo aver visto prati e colori fantastici in montagna???
      Chi dice di tornare a lavorare cn piacere... MENTE!!!

      Elimina
  10. Che bello il musso! Il mio primo pensiero appena sveglia di solito è il caffè... poi penso che devo andare in ufficio e mi viene male.
    Belle le foto della vacanza.

    Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io stamani son già al secondo caffè e sono appena le nove.... come farò ad arrivare alle 17.30???

      Elimina
  11. Bentornataaaaaaaaaaa, le sole foto on mi bastavano :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie cara!!!!Il rientro è sempre un trauma....:-(

      Elimina
  12. Già seguita passo passo su instagram, ma leggerti mi diverte troppo (oltre al fatto che piacendo a me lo foto, son capace di guardarle e riguardarle più e più volte)... quindi Ben ritrovata.
    La montagna non so spiegarmi il perchè, anche per me è sinonimo di relax, non tanto fisico quanto mentale. Il mare mi piace, ma dopo un po mi innervosisce (vabbè... nervoso a modo mio), la montagna al massimo mi fa tendere al tondo :p
    10 e lode per Spritz d'altura :p
    E con questa frase di apertura "MAREMMA laida ,devo andare in ufficio" hai vinto su tutti i fronti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già.... la montagna arricchisce in tutti sensi..
      si torna sempre con qualcosa in più...
      IO CON DUE KG PER ESEMPIO....Sarà lo Spritz o i Canederli???
      Quindi , ribadisco...
      MAREMMA LAIDA , DEVO ANDER IN UFFCIO E HO PURE PRESO DUE KG!!!!
      :-*

      Elimina
  13. Parole e immagini mi hanno messo una gran voglia di fare una vacanza in montagna... io, giovane ragazzo di mare :D non ci sono mai stato! Devo rimediare!!!
    Bentornata, cara :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi provare si....
      la montagna secondo me non ha mezze misure... o la si ama o la si odia... ma prima bisogna provare!
      Io "testai" la cosa tre anni fa con un week lungo , e per nulla convinta della mia scelta... Ho sbagliato! Fu amore dal primo istante!

      Elimina
  14. La montagna sa regalare emozioni uniche, secondo me:)))
    So che ritornare a casa è tragico, ma tocca proprio^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io a casa sarei tornata pure abbastanza volentieri... è dell'ufficio che avrei fatto volentieri a meno!!!

      Elimina
  15. Io c'ho il fidanzato che invece di vivermi sul mare mi vive in mezzo al nulla, non ci sono manco le montagne...ma dico io, un terrone senza mare dovevo beccare? Farò come te, vedrai, imparerò ad aprezzare ciò che "disprezzo", non mi piace la montagna, non sono per niente abituata ad andarci e nemmeno attrezzata! Però le tue foto mi fanno venire voglia di passeggiare, stancarmi, vedere bei panorami...e andare a dormire con le gambe trite!
    Macchè nostalgia del lavoro, c'ho il vomito!
    Ti bacio tesoro!!!

    Ps: ci vediamo presto?????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un terrone senza mare????
      Ma dai... com'è possibile???
      Quanto alla montagna prova ciccia... in due poi è perfetta, mi dirai!
      Condivido il vomito per il lavoro con te , son tre giorni che son rientrata e già mi son sufficienti!

      Certo che ci vediamo presto!!!Organizziamoci rima possibile per un 'aperitivo!

      Elimina
  16. io ho la nostalgia dei due giorni trascorsi in trentino, che avrebbero dovuto essere di più, perché me li meritavo proprio...
    certo che tu con quelle foto lì maremma laida!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maremma laida rende proprio è!!!!
      Non mi dire nulla .. che a rivederle mi viene il magone pure a me!!!!

      Elimina
  17. E ti credo che la voglia di tornare in ufficio era pari a zero, con quegli scorci di montagna ancora davanti agli occhi mi sarei preoccupata se non vedevi l'ora di varcare la soglia del palazzo reale! Bellissime le foto, tutte quante e quei due calici di vino sanno proprio di piacere!
    Buona settimana
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fotografare i bicchieri è una mia debolezza.....
      Nei miei reportage non mancano mai!!!

      Elimina
  18. Io le vacanze montanare non le ho mai fatte.Ma credo proprio che mi piacerebbero,sopratutto per il non doversi mettere in costume.e per tutta la bella natura e gli animali!
    Però andare a letto alle 10 noooooo!!!!
    Comunque bentornata!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cara...
      anche io la mia prima vacanza in montagna , quando mi dissero che si cenava alle sette e , conseguentemente si andava a letto presto rabbrividii....
      Ma invece ti assicuro che passi una giornata a camminare per 15/20 km la sera crolli pure alle nove!!!!
      Comunque se e quando ti capiterà di fare una vacanza in montagna poi mi racconterai!

      Elimina

DaiDaiDai... Partecipa al mio caos!

social network

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...