mercoledì 22 aprile 2009

Che fretta c’era …. Maledetta primavera!!!!!

Ma sarebbe molto meglio dire… Primavera… dove cavolo sei????
Eppure i sintomi ci son tutti…
Il calendario dice “ 22 aprile” , quindi dovrebbe essere iniziata da c/a un mese…
Tutti i “meravigliosi” reality sono finiti..
Sabato ci consegnano la solita casa al mare e anche questo è un segno…

Ma soprattutto , i due segnali che non lasciano spazio alle interpretazioni sono altri due:
1) Il mio venttrent….. esimo compleanno si avvicina
2) Puntuale come la bolletta del gas mi è tornata l’HERPES dentro il naso…la consiglio a tutti… è comodissima perché non si vede …. Ma dura praticamente “per sempre” perché non si secca mai e fa un male disumano…. Praticamente appena l’hai finita di curare… ricomincia il suo ciclo…è adorabile……


Arrivando a bomba…qualcuno di voi sa dirmi dov’è realmente finita la primavera??
Mi sono affacciata alla finestra e SEMBRA OTTOBRE!!!!
Stamani sono uscita di casa e c’era un vento pareva d’essere a Trieste…
E in più c’è un cielo nero che fa schifo, piove di continuo… avranno mica “oscurato il cielo come in Matrix” perché il calore serviva per alimentare le macchine???
Insomma , il programma primavera sembra essersi rotto mentre il programma pioggia è stato potenziato all’inverosimile infatti è entrato in loop e non c’è verso di trovare la condizione d’uscita… ( forse sto diventando troppo tecnica…… ) pioggia pioggia pioggia ….
Ma io Ieri sera ha voluto rischiare comunque .. ho sfidato la sorte e sono uscita con il giubbino di Jeans perché anche se faceva un freddo bastardo il mio cervello rifiutava l’idea di mettersi calze stivali e giubbotto di pelle… ci ho provato lo giuro..mi sono sforzata ma non ce l’ho fatta a vestirmi da inverno e allora ho sfidato le avverse condizioni atmosferiche indossando giubbottino di jeans e vestitino….
Son tornata a casa alle 23:30 con il mal di stomaco da freddo.. quel mal di stomaco che di solito prende in dicembre, quando te ne stai fuori da un locale a fumarti la sigaretta reggendo eroicamente nell’altra mano ibernata il negroni… quel mal di stomaco che di solito calmi con una tisanina bollente e un plaid di pile sulle gambe… ma di dicembre… lo accetti , lo sai che fa fuori fa freddo e se ti sei vestita leggerina perché quel giubbino stava bene coi pantaloni ( ma non scaldava una mazza) maledici un po’ te stessa ma non ti accanisci troppo.. adesso no..
Adesso siamo a maggio porc.. putt… io ho IL DIRITTO DI VESTIRMI LEGGERA…
Voglio il sole!!! Il mare, i costumi e l’abbronzatura… QUANTO ANCORA DEVO ASPETTARE???
Sta vita sta diventando un aspettare continuo, aspetto gli amici in ritardo, aspetto le ferie, aspetto il fidanzato, aspetto di diventare ricca vincendo al superenalotto e aspetto il torrido caldo estivo..

La vita è fatta di piccole mete, quindi,
se non posso sperare che gli amici diventino puntuali,
se non posso vincere al superenalotto
se non posso sperare di trovare il fidanzato…

Almeno una temperatura “MITE” me l’aspetterei….

E con questa, dopo una lunga latitanza , vi saluto…

Bona!!
S.

1 commento:

  1. tre mesi.. e che cazzo.. son quasi emozionato.. bentornata..

    RispondiElimina

DaiDaiDai... Partecipa al mio caos!

social network

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...