venerdì 5 gennaio 2018

Fuori ...

Quelle mattine che sanno già di fine vacanza,
quando il cielo non ha più lo "sbrilluccichio" natalizio ,
l’albero di Natale ti guarda , con la consapevolezza di chi sa che a breve se ne tornerà sepolto in cantina .




E quella stronza di malinconia, quel senso di cose non fatte ti si avviluppa addosso. 
Un pochino strozza...diciamocelo.

Il fatto è che questa vita stravolgente che sogni non arriva , e tu , non fai proprio nulla per realizzare quelli che credi i tuoi sogni .

No, da buona malinconica hai trascorso giornate intere spalmata sul divano , guardando film visti e rivisti e facendoti schiacciare dal senso di nostalgia e , parafrasando Dickens , dal fantasma dei Natali passati .

I primi giorni dell’anno solitamente le blogger fighe fanno una lista di buoni propositi e giuro che ero partita con quest’idea anche io ,  poi come sempre le mani si sono annodate sulla tastiera e hanno scritto un post da suicidio.

Che poi i buoni propositi  , sono così noiosamente falsi . 

Il fatto è che in giornate come questa vorrei cambiare tutto e invece ,
son dieci giorni che non mi cambio nemmeno la tuta da “casa”.
E' così piena di peli di gatto che sembro un mastodontico Iety viola con qualche kg di troppo e le doppiepunte. 

Gli unici peli sani che indosso sono quelli dei gatti, quindi me li tengo stretti. 

Certo, esser bloccata da dieci giorni per questo cavolo di ginocchio dolorante non ha aiutato l’umore , ma se devo essere sincera potevo spendere meglio questi giorni di "inaspettato tempo libero" e invece...me li son fatti scivolare addosso come fossero maglioni infeltriti. 

Mi lamento sempre di non avere tempo e quando ce l'ho lo uso malissimo.
Son doti. 

Mi sono messa a scorrere il mio profilo Instagram e ho pensato ,osservandolo dall'esterno , che sembro una con una vita figa, una che viaggia , va alle mostre , compra abiti da adolescente cogliona ....
Insomma , una che “ fa cose”. 

La Potenza della finzione sui social .

Invece ultimamente mi sento fuori da tutto, anche nelle situazioni dove dovrei essere a mio agio  ,come se stessi recitando una parte ,come se mi facessi andare bene persone e realtà che mi annoiano .

Vi siete già uccisi o ci siete ancora? 

In sostanza cosa volevo dire oggi? 

Nulla, volevo scrivere due righe un pelo più vere, 
meno da blogger ironica e scazzona e un pò più da Silvia.
Quella vera . 
Quella insopportabile , logorroica e polemica.  
Quella malinconica e scazzata ma con la maschera della persona allegra.  

Quindi oggi mi mostro così. 

Nella mia caotica cucina , con i miei gatti pazzi non in posa  che mi osservano disegnare quello che alla fine è venuto un cesso di disegno e che invece, doveva essere la nuova copertina del blog. 



Con la mia tazza da colazione in mano e il cielo bianco che mette malinconia.
A già , e ovviamente con il giramento di palle.

Ma voi vi sentite mai così ?
Fuori fuori posto? 
Fuori tempo? 
Fuori tempo massimo? 
Insomma ...
Fuori ? 




Sempre vostra, 
e sempre fuori ...

S. 



  

9 commenti:

  1. Non è un cesso di disegno! E Ivano e Isotta sono bellissimi XD
    Cooomunque, certo che anche io mi sono sentito così, tutti viviamo periodi di scazzo e di nullafacenza, di soporificità 8si potrà dire) mentale.
    La molla poi scatta :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora speriamo che questa molla scatti velocemente!!!Buon anno super Moz!!!

      Elimina
  2. In verità non è affatto male il tuo disegno, può anche andar bene :)
    Comunque anch'io in effetti mi sento un po' triste per il mio povero alberello, che attende 11 mesi per poi essere montato in fretta e furia e smontato allo stesso modo neanche 1 mese dopo...ma il tempo non aspetta e dobbiamo per forza di cose andare avanti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io quasi quasi mi tengo l’albero montato fino a primavera...mi fa tristezza smontarlo!!!
      Buon anno e speriamo che la malinconia se ne vada velocemente!!!

      Elimina
  3. I buoni propositi è meglio non farli: sono l'anticamera dei sensi di colpa quando poi non si rispettano ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E infatti non li faccio....tanto falliscono sempre miseramente a febbraio!

      Elimina
  4. Mi santo esattamente così anche io,sopratutto in questo periodo dell'anno.Nemmeno lo faccio un elenco delle cose che vorrei fare,tanto poi non faccio mai niente.Vorrei solo più determinazione infatti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava...più determinazione e più voglia di fare quello che mi piace e non quello che devo!!! DETERMINAZIONE è l’unico proposito che mi faccio per il 2018!Buon anno Cara!!!

      Elimina
  5. Eccome se ci sono periodi così!!!!!!! Credo che sia normale che ogni tanto l'umore, magari con la complicità che qualche accadimento che esula dalla nostra volontà, l'umore dicevo vada a finire sotto i tacchi, nel caso tuo di qualche stivale fichissimo (ho sempre invidiato i tuoi stivali).... ops, scusa, avevo dimenticato che in questi giorni forse gli stivali non li indossi(!!!), magari prova allora a cercare nelle tasche di quei giubbini di pelle, forse in una di quelle ritrovi la voglia di guardarti con gli occhi di che ti apprezza e ti vuole bene. Non essere troppo dura con te stessa, devi cercare di essere un po' più indulgente, che in fin dei conti non sei così malaccio... ahahahaha!!! dai che il tuo disegno è carino!!!!!! Evita i bilanci se non sei una ragioniera, e l'elenco dei buoni propositi di inizio anno è per tutti quanti destinato a finire nel sacco della carta da riciclare. Ciao Silvietta, dai che dopo il buio arriva sempre il giorno, il tuo ginocchio tornerà a funzionare come si deve, ti darai una sistemata, una spuntatina per le doppie punte, un jeans, un maglione carino, gli stivali e sei pronta ad affrontare la vita, che alla fine non sono quelli che fanno le cose eccezionali che fanno andare aventi il mondo, ma noi che viviamo la nostra vita da brave persone.

    RispondiElimina

DaiDaiDai... Partecipa al mio caos!

social network

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...