lunedì 8 luglio 2013

..."Fratel Coniglietto" ....

Sono sempre stata una scassapalle , 
e , crescendo non è che sia migliorata...


Non mi piaceva giocare con le bambole come tutti le bambine... no , 
per passare il tempo io volevo mi si facessero dei disegni ,
il soggetto del disegno nasceva "dietro mia precisa richiesta" ,  
i disegni venivano creati su un'agenda rossa 
( esatto, come il grande Paolo Borsellino , anche io avevo la mia agenda rossa... )
che mi portavo sempre dietro , da mia nonna . 
Mi immagino gli occhi pieni di terrore di mia nonna alla mie richieste , tipo : 

"Mi disegni per favore... 
una fattoria?" 
"No, così non va bene, 
adesso disegnami un pollaio con dei tacchini anche... 
grazie...."  
"No , non così... 
allora prova a disegnarmi una stalla con le mucche e il toro... "
 
Povera donna, deve everne sopportate parecchie... 

Quando ero stufa di disegnare pretendevo di andare nel " campo" a giocare 
con la mia nonna e il mio cane .

Dormivo solo se avevo,
la mia coperta di lana arancione ( Linus era un dilettante in confronto a me )
anche in pieno agosto e anche in spiaggia , e se mi si intuffava il ciuccio nel miele. 

Per addormentarmi comunque , 
oltre a quanto sopra necessitavo della lettura di favole "specifiche" .


La leggenda narra che io ,
girassi sempre con una borsa contenente librini di Walt disney , 
matite e pennarelli colorati e , 
come accennavo sopra, l'agenda rossa.

Giorni addietro ho ritrovato questi librini nel garage dei miei ....
Sono quei libri con la copertina rigida e con massimo venti pagine.

Sono MERAVIGLIOSI .
Fra i librini c'è  anche pensate, anche l'odioso winnie pooh.
Pare , a quanto dice mia mamma , 
che io st'orso giallo e grasso l'abbia sempre schifato preferendo altri persoggi . 
Infatti , ancora oggi Winnie mi fa schifo ... 
tollero appena Pimpi il maialino , ma giusto perchè è rosa ed un maiale ( questo perchè ho collezionato maiali per anni....non ve ne ho mai parlato? Davvero???prometto che presto lo farò... ).

Sembra che io , in età nana amassi moltissimo libri che adesso mi sono oscuri.

Il  mio preferito , 
quello che per anni i miei genitori son stati costretti a leggermi ogni sera per farmi dormire pare essere  " Fratel Coniglietto".


E qui mi aspetto la vostra domanda :
"CHI????????"
"Molto Bene , 
son lieta di apprendere che anche a voi ,
è ignoto questo quadrupede...."

Mi son pure messa a cercarlo su internet , 
ma... non si trova granchè su di lui...
Quindi sento di fare cosa utile per la comunità raccontandovi brevemente le avventure di Fratel Coniglietto....(giuro, saro celere...)

In sintesi sto coniglio, 
golosissimo di noccioline ,  
viveva in un roveto e doveva difendersi quotidianamente da 
Compar Volpone e Compare Orso, che se lo volevano pappare,
ma lui, furbamete, viveva nel roveto , roveto che era di difficile accesso per i suoi nemici...
Alla fine La volpe e l'orso lo catturano e cercano modi fantasiosi  per ucciderlo... 
Mentre loro pensano a quali torture infliggergli lui urla disperato : 
"Vi prego, arrostitemi, torturatemi pure ma vi prego, 
NON MI GETTATE NEL ROVETO!!!"
(Ebbene si , era un genio sto coniglio! )

Quindi i vispi Compar Orso e Compar volpone lo gettano nel roveto e , 
chiaramete lui si salva... 

Sul web non ho trovato molte info sulla vita del nosto amico coniglio all'interno del roveto , 
ma , come potete vedere dalle immagini sotto, 
Fratel coniglietto  non è frutto della mia fantasia distorta, 
esiteva davvero  , 
davvero viveva in un roveto e , 
per le vicende sopra ha tutta la mia ammirazione...







Questo amore per il Fratel Coniglietto deve avermi segnato moltissimo, 
pensate che a 16 anni ho portato in casa la mia prima coniglia nana , 
la mitica "IOLE"  ( e oggi a 38 non ho ancora smesso...)  , 
i miei genitori son parecchio felici ci vivere constantemente insieme ai conigli nani da orami 25 anni.....

MA....

Credo che una bella dose di responsabilità l'abbia proprio Fratel coniglietto...
devo dirlo ai miei genitori, non è mia la colpa, la colpa è vostra.
Voi mi leggevate questa fiaba, 
voi mi avete comprato il librino, quindi Io SONO INNOCENTE!

Comunque ho chiesto in giro e Fratel coniglietto è sconosciuto ai più.
Me ne dispiaccio un pò , 
ma un pò mi sento parecchio originale ad aver avuto , 
come idolo giovanile un personaggio così "Di nicchia".
Troppo facile mi fosse piaciuto l'obeso Winni the Poo....


Altro personaggio che ,
 pare io amassi molto è "Pablo" ,  
( NO, non Picasso... perlomeno non lo amavo così da piccola PIcasso ... )  .

"Come Pablo chi???
Ma che infanzia avete avuto?? "


Su Pablo non accetto di vedervi così impreparati!
Parlo di Pablo, il pinguino freddoloso... 
Non lo ricordate? 
E no, cari miei , 
su Pablo si trovan moltissime informazioni in rete, 
e quindi lascio a voi e alla vostra curiosità il compito di documentarvi...

"Come dici scusa? "
"No , 
Pablo non  mi ha condizionato troppo... "
"non ho mai proposto a mia mamma di comprarmi un pinguino ma ,
 converrete con me , 
che un pinguino in giro per casa mi avrebbe reso 
DANNATAMENTE ORIGINALE........."


E voi? 
Quali erano i vostri miti in età "pre-scolare"?
Orsù raccontatemi........ 



Sempre vostra , 
nel magico mondo di Walt Disney...
e con il Quokka come nuove animale preferito...

S. 


 

22 commenti:

  1. Uh... non era proprio una fiaba.
    RinTinTin*... io da piccola volevo un cane.
    E non uno qualsiasi, doveva essere un pastore tedesco.
    (E al mio coniglietto appioppai il nome Rusty, ma mi ero scordata come si chiamava l'umano di riferimento di Rintintin)

    Mai avuto un cane. Al massimo accudito quelli altrui per brevi periodi.

    Apple secondo me sapeva che io avevo una preferenza per i cani... deve aver imparato a riportare la palla(quando voleva lei) per compensare. ^_^



    *Di recente scoperta la storia del cane... davvero curiosa. ^_^
    Da farci un post su.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello il pastore tedesco!!!Io ce l'avevo... il mio adorato pastore si chiamava Yuri (Io lo chiamavo Ruro ... ) quanto l'ho amato quel bestione ....

      Elimina
    2. Ti dirò col tempo ho imparato ad apprezzare anche le altre razze canine, ma la sola cosa che ha fatto calare un po' la passione per quella specifica razza (O per i lupi) è stato scoprire a chi altro piacevano(Un tale con un h nel cognome), però da piccola non lo sapevo.
      Pignolerie.

      Elimina
    3. Ciao signorina salvietta... Anche io come lei, non volevo altro che mi leggessero fratello coniglietto da piccolo... Mia mamma penso l'abbia distrutto poi questo fumetto... Che come te ho trovato tanti albi Disney ma del mio amato fratel coniglietto non vi traccia... Ho cercato questo albo x 20anni in librerie e bancarelle ma niente da fare... Ieri con mio grande stupore ,sono riuscito a rintracciarne una copia e l'ho subito comprata.. Adesso attendo che mi arrivi l'8 giugno 2016. Non vedo l'ora di leggerlo...

      Elimina
    4. Io come te salvietta non mi facevo leggere altro che questa fiaba da mia mamma... Il mitico fratel coniglietto e rimasto da sempre nel mio cuoricino... Quando fui più frande chiesi a mia mamma che fine aveva fatto il mio albo Disney preferito... E la sua risposta è stata non lo so... In un sacchetto c'erano un mucchio di albi, ma del mio preferito non c'era traccia... Così iniziai una ricerca che dura da 25anni,tra librerie e bancarelle, ma niente. Fino a ieri sera... Con mio grande stupore sono riuscito a trovarne una copia finalmente.. Ora attendo solo che arrivi l'8 di giugno 2016 x perla rileggere... Che emozione....

      Elimina
  2. Ce l'ho! Ce l'ho! O meglio, ce l'avevo! Fratel Coniglietto intendo... che già a leggere solo il titolo del post mi si è aperta una cascata di proustiani pensieri... :°°°)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che emozione!!!Lo dicevo io che tra i miei strafighissimi lettori avrei trovato seguaci di Fratel coniglietto!!!Certe mie amiche ne ignoravano totalmente l'esistenza!

      Elimina
  3. Io qualche rimembranza di fratel conoglietto ce l'ho,ma solo quando ho visto la foto ho capito chi era.winni the poo non l'ho mai sopportato anche io!
    Da bambina io avevo l'enciclopedia i Quindici e adoravo tutte le storie che c'erano lì,mi è rimasta in mente "Quì comincia l'avventura del signor Bonaventura.."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'enciclopedia i " quindici"!!!Bada cosa mi hai fatto tornare in mente!!!

      Elimina
  4. Io fratel coniglietto lo avevo in cassetta e se lamemoria non mi inganna compare anche ne " i racconti dello zio Tom"della walt disney!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si... compare anche nei raccontio dello zio Tom ( ma non ne avevo idea.. l'ho letto su internet poco fa!)

      Elimina
  5. Fratel Coniglietto ammetto che mi manca. Tra tutte le storie che mi ha raccontato mia mamma e letto non c'era, anche perchè io (da brava letterata - inutile letterata) mi facevo leggere le favole sugli animali di Esopo, avevamo un librone con un leone in copertina che poi chissà dove è finito. Ma...ma il mio personaggio preferito non era in nessun libro, lo aveva inventato mia mamma. Si chiamava Caramollo il Moscagrillo...e faceva mirabolanti avventure! Che bello...se ci penso mi commuovo!
    Ti adoro Silvia per i ricordi che mi fai venire a mente!
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tua mamma è un mito! Si è addirittura inventata dei personaggi con dei nomi strafighi!!!Moscagrillo è bellissimo! Che animale era? Un incrocio tra una mosca e un grillo?
      E che facevano insieme Caramollo e Moscagrillo? Dai Dai.. me lo dici?

      Elimina
  6. nice blog! ^^


    http://alovelystyle.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  7. Io ero tranquilla, ma mio fratello era insopportabile!!

    Un bacione cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho modeli con cui confrontarmi...sono figlia unica!!

      Elimina
  8. Non lo conoscevo fratel coniglietto.
    Anche a me ,comunque, piaceva disegnare e, quando ho imparato a scrivere, ho tenuto un quadernetto anch'io.
    Inventavo favole.
    Che peccato non averlo conservato, mi sarebbe piaciuto sapere cosa scrivevo a sei anni e se ci fosse stato un miglioramento d'allora, ahahaha!

    RispondiElimina
  9. Ciao Silvietta! :)
    Il post lo leggerò con calma, ma intanto devo informarti che ti ho assegnato un premio.
    Lo so, forse non è il tuo genere, ma ormai... ;)
    E' la prima volta che riassegno un premio ricevuto perciò, dai, non volermene! ;)

    RispondiElimina
  10. Guarda Silvia che tu sei un personaggio, e non da poco (è un complimento, chiarisco perché ho riletto e mi sarebbe venuto un dubbio :-D)! Una bambina autoritaria e decisa, wow. Io ero l'antitesi di te. Una un po' polla, una citrullina timida e piena di favole nella testa. Mi aggiravo con un atlante in mano e declamavo tutti i posti dove sarei andata da adulta "quando avrò i miei soldi e me ne potrò andare da sola in giro per il mondo!". Un po' solitaria, sempre stata. Non mi piaceva giocare con gli altri e disegnavo e leggevo per conto mio. Libri di avventure e fumetti. Poi nacque mia sorella e persi la pace. La rompiballe era lei. Fine.

    RispondiElimina

DaiDaiDai... Partecipa al mio caos!

social network

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...